Stazione Roma-San Pietro, coppia di cittadini rumeni denunciati per furto e indebito utilizzo di carte di credito

0
383

(MeridianaNotizie) Roma, 31 marzo 2019 – Individuati dagli agenti della Polizia di Stato del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio – Stazione Ferroviaria di Roma San Pietro, una coppia di cittadini di nazionalità rumena, con precedenti di polizia, i quali, tentando di passare inosservati tra i viaggiatori sono stati riconosciuti come gli autori di un furto avvenuto pochi giorni prima presso la stazione Aurelia – vittima un cittadino italiano diretto a Siena. Il derubato, durante la denuncia, ha riferito ai poliziotti che, subito dopo il furto, era stato anche effettuato un prelievo con la tessera bancomat presso uno degli sportelli presenti nella Stazione. Fondamentali per inchiodare i due malfattori sono state, oltre alle descrizioni fornite dalla vittima, anche le immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza presenti nello scalo ferroviario. I due, dopo la redazione degli atti, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per i reati di furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)