Latina, condannato a due anni per la rapina alla sala slot: arrestato 19enne

0
243

(MeridianaNotizie) Latina, 23 aprile 2019 – Sabato 20 aprile, personale della III^ Sezione della Squadra Mobile ha tratto in arresto L. A. E., nato a Latina il 06.01.1998, ivi residente in Via J.F. Kennedy, poiché destinatario di ORDINE DI ESECUZIONE PER LA CARCERAZIONE NR. SIEP 146/2019 emessa in data 12.04.2019 dalla Procura della Repubblica c/o Tribunale Ordinario di Latina – Ufficio Esecuzioni, dovendo espiare la pena di reclusione di anni 2 (due) in quanto resosi responsabile di una rapina commessa dal prevenuto in data 22.08.2017 ai danni di una sala slot di Latina.
Il L., malgrado la giovane età, annovera un curriculum di tutto rispetto in ambito criminale. Numerosi sono a suo carico i pregiudizi di Polizia tra cui:
– In data 09.10.2010 si rendeva responsabile di danneggiamento in danno di una palazzina, ove nella parte condominiale infrangeva vetri e deturpava i marmi dell’ingresso al palazzo;
– In data 13.08.2014, ancora minorenne si rendeva responsabile del reato di minacce di morte in danno di un cittadino e di detenzione di oggetti atti ad offendere;
– In data 11.07.2016 veniva deferito in stato di libertà in ordine ai reati di cui detenzione fine spaccio di sostanze stupefacenti e di sequestro di persona (art. 605 c.p.) in danno di un minore;
– Veniva più volte segnalato alla autorità amministrativa per consumo di sostanze stupefacenti.