Pomezia, eccellenze del territorio: la Pro Loco premia il Pastificio Giuliani (FOTO-VIDEO)

1143

(MeridianaNotizie) Pomezia, 6 aprile 2019 – In via Roma a Pomezia, in occasione dei 50 anni di attività del Pastificio Giuliani, la Pro Loco Città di Pomezia ha reso omaggio allo storico pastificio pontino, conosciuto in zona per la grande qualità e tradizione pastaia, con un importante riconoscenza: una targa Pro Loco che la certifica “Bottega Storica” del territorio. Un riconoscimento  frutto di oltre 50 anni di esperienza e passione della famiglia Giuliani per la pasta, una qualità di prodotti garantita dalla naturalità e freschezza degli ingredienti e dalla cura riposta in tutte le fasi di produzione e distribuzione.

«Dopo 50 anni – dichiara Claudio Mazza, presidente Pro Loco Città di Pomezia –  abbiamo ritenuto opportuno creare una filiera di targhe di riconoscimento con scritto Nap (Nato a Pomezia), una piccola gratificazione all’attività che con impegno e dedizione da mezzo secolo lavora nella nostra città».

«Oggi festeggiamo 50 anni della nostra attività – dichiara il pastaiolo Marco Giuliani – un lavoro nato nel 1969 dai miei genitori che proseguiamo con mia moglie Maura e mio cognato Fabrizio. Siamo contentissimi, è sempre un grande successo, facciamo prodotti di alta qualità compresi i famosi Torvicelli, prodotto tipico locale fantastico. Vogliamo ringraziare la Città di Pomezia, i nostri genitori, la nostra famiglia, fornitori, amici, parenti che ci hanno accompagnato in questo lungo cammino. Un ringraziamento particolare va alla Pro Loco Città di Pomezia che ci ha donato una bella targa ricordo, un riconoscimento per noi importante».

Il pastificio Giuliani

Nel 1942, Giuseppe Giuliani, classe 1924, insieme alla moglie, vengono assunti nel pastificio situato nella loro città, Sassoferrato, un piccolo comune nella provincia di Ancona. Qui, nelle Marche, di recente, Giuseppe è stato insignito del titolo “Pastaiolo d’Italia”. In breve tempo Giuseppe venne promosso responsabile di produzione e la moglie responsabile del reparto di essicazione. All’inizio della seconda Guerra Mondiale Giuseppe, venne chiamato alle armi, ma in ritardo rispetto agli altri in quanto il pastificio produceva pasta per l’esercito italiano. Finita la guerra  torna al paese, ma trova un’amara sorpresa, il pastificio era stato bombardato dai tedeschi, per cui deve rimboccarsi le maniche per la ricostruzione del nuovo pastificio “Giacani”. Con tre figli e con la crisi del dopoguerra, i coniugi Giuliani decidono nel 1958 di trasferirsi a Pomezia dove era in costruzione un nuovo pastificio denominato “Pastificio Pontino”. Insieme alla famiglia vennero alcuni operai del pastificio “Giacani” di Sassoferrato. Nel 1969, con la nascita di Marco, la famiglia Giuliani decide di camminare da sola, mettendosi in proprio, aprendo un laboratorio artigianale di pasta fresca a Pomezia. La loro esperienza e la loro tenacia, portò grandi profitti all’attività che si ingrandì notevolmente, tant’è che  il primogenito entrò a far parte dell’azienda. Un’attività che attualmente porta avanti il figlio Marco insieme alla moglie  Maura e al cognato Fabrizio dando continuità ad una strategia aziendale familiare, che da sempre ha privilegiato il miglioramento dei sistemi di acquisto e commercializzazione di prodotti artigianali veri. 

I Torvicelli di Torvaianica

Nel 2003 nel nostro territorio si costituisce il consorzio di Promozione turistica

 “ A TORVAIANICA “ rappresentata dal presidente ETTORE COSTA, che ha come finalità quello di promuovere lo sviluppo del litorale ed incentivare le attività produttive volte alla ricerca e allo sviluppo turistico, commerciale e artigianale, salvaguardando l’arte culinaria.

La ricerca degli ingredienti , nasce dalla passione culinaria condotta da Ricci Patrizia , laureanda presso la facoltà agraria in tecnologie alimentari con finalità di tecnico di controllo qualità, il supporto del laboratorio artigianale di pasta all’uovo fresca Giuliani di Marco e Maura Giuliani, e dal preparato giovane chef Emiliano Vescovo del ristorante” Zi checco”.

Dopo un anno il Consorzio presenta al convegno “realtà locali tra terra e mare” i prodotti tipici del luogo. La manifestazione si apriva con la presentazione da parte dei pescatori locali che avevano allestito splendide e colorate bancarelle , mostrando di quanto più svariato il nostro mare può offrirci. Nello stesso convegno alla presenza del MINISTRO DELLE POLITICHE  AGRICOLE E  FORESTALI ON. GIOVANNI ALEMANNO, e della sua signora , la quale ha definito il formato della pasta molto simile ad un “ vermicello” , da qui la decisione di unire il nome del piatto alla cittadina di Torvaianica quindi TORVICELLI. Sempre in questa occasione lo stesso Ministro si è dimostrato disponibile a portare il primo piatto (la cui la ricetta è stata registrata presso la Camera di commercio di Roma) a Bruxelles per il riconoscimento del “marchio DOP ”.

I Benefici dei Torvicelli 

Si tratta di una ricetta semplice, che unisce alla pasta fatta di farina di farro e integrale, le alici fresche considerate come pesce azzurro  e perciò ricco di omega 3 acidi grassi essenziali che aiutano, sia il nostro sistema immunitario rivelandosi anche positivi in casi di asma e malattie renali, sia migliora le nostre funzioni celebrali e visive prevenendo alcune forme di cecità e patologie depressive.

Quanto al farro ricordiamoci che esso è il più antico dei cereali, geneticamente puro resiste  alle inclemenze atmosferiche ed inoltre la coltivazione e lo stoccaggio non necessita l’impiego di anticrittogrammi e antiparassitari come per tutti gli altri cereali, prezioso per i Romani che lo usavano addirittura come moneta di scambio e come dote per i matrimoni o nelle cerimonie religiose, quando preparavano il “plus”, un tipo di pane e il “libum”, focaccia da offrire agli dei.

Esso è ricco inoltre di vitamina A , B , C , E , Sali minerali ,calcio. Potassio, e fibreinsolubili che favoriscono il regolare lavoro dell’intestino, poiché combattono la stipsi e secondo alcuni nutrizionisti possono prevenire le neoplasie intestinali.

Inoltre essi si oppongono alla formazione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento della pelle, e per questo è ampiamente apprezzato nella dieta di chi svolge attività sportive. Questo elemento naturale è ancora oggi come in passato coltivato e consumato dalla popolazione che a dato origine alla torvaianica moderna, e va a concentrarsi nella nuova ricetta dei torvicelli mare e terra.

Torvicelli – Ricetta originale 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • FARINA DI FARRO GR 250 ;
  • FARINA INTEGRALE GR 250 ;
  • FARINA “00” GR 500 ;
  • ACQUA TIEPIDA CIRCA GR 100 ;
  • UN PIZZICO DI SALE ;

Impastare sulla spianatoia tutte le farine a fontana con l’acqua ed il sale fino ad ottenere della pasta. Spianare e tagliare a forma di spaghettone corto, spolverare con farina

  • ALICI FRESCE MEDITERRANEE, SFILETTATE GR 400 ;
  • POMODORO SAN MARSANO ROMANO NETTATO GR750 ;
  • PECORINO ROMANO DOP GRATTUGIATO GROSSO GR50 ;
  • ½ CIPOLLOTTO FRESCO ;
  • 1 SPICCHIO D’AGLIO ;
  • 1 PEPERONCINO PICCOLO ;
  • 4 FOGLIE DI BASILICO ;
  • UN PIZZICO DI FINOCCHIETTO ;
  • SALE Q B. ;
  • OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA GR7 ;
  • VINO BIANCO Q B ;

Eviscerare le alici, spinarle, sciacquarle ed asciugarle con la carta paglia. Pulire i pomodori, privarli della pelle e dei semi, tagliare la polpa a grossi dadi. In una padella larga scaldare poco olio, unire il cipollotto tritato con aglio intero e far rosolare. Aggiungere il peperoncino, il finocchietto e una foglia di basilico sopra le alici. Rosolare sfumando il vino bianco e farlo evaporare, unire un’pò di sale, togliere una parte di pesce e tenerlo in caldo. Unire il pomodoro e farlo cuocere per alcuni minuti. Far cuocere i torvicelli con la passata nella padella, unire le alici tenute a parte, insaporire e servire con spolverata di pecorino a scaglie, decorare con un ciuffetto di basilico.

 

VIDEOGALLERY

Pomezia, eccellenze del territorio: la Pro Loco premia il Pastificio Giuliani (VIDEO) – Intervista a Claudio Mazza, presidente Pro Loco Città di Pomezia

Pomezia, eccellenze del territorio: la Pro Loco premia il Pastificio Giuliani (VIDEO) – Intervista a Claudio Mazza, presidente Pro Loco Città di Pomezia

Geplaatst door Meridiana Notizie op Zaterdag 6 april 2019

Pomezia, eccellenze del territorio: la Pro Loco premia il Pastificio Giuliani (VIDEO)

Pomezia, eccellenze del territorio: la Pro Loco premia il Pastificio Giuliani (VIDEO)

Geplaatst door Meridiana Notizie op Zaterdag 6 april 2019

Pomezia, eccellenze del territorio: la Pro Loco premia il Pastificio Giuliani (VIDEO) – Intervista a Marco Giuliani

Pomezia, eccellenze del territorio: la Pro Loco premia il Pastificio Giuliani (VIDEO) – Intervista a Marco Giuliani

Geplaatst door Meridiana Notizie op Zaterdag 6 april 2019

Pomezia, eccellenze del territorio: la Pro Loco premia il Pastificio Giuliani (VIDEO) – Marco Giuliani e i "Torvicelli"

Pomezia, eccellenze del territorio: la Pro Loco premia il Pastificio Giuliani (VIDEO) – Marco Giuliani e i "Torvicelli"

Geplaatst door Meridiana Notizie op Zaterdag 6 april 2019

PHOTOGALLERY

Articolo precedenteArdea, Roberta Virgili lascia il gruppo M5S: sarà indipendente
Articolo successivoAstral Infomobilità, presentato il primo TG su viabilità e mobilità regionale dedicato ai non udenti