Sanità, Regimenti (Lega): Sinistra ha visione distorta

0
379

(MeridianaNotizie) Roma, 16 aprile 2019 – Roma, 15 aprile 2019 – “La sinistra che governa il Lazio ha una visione distorta della realtà quando afferma di aver risanato la sanità regionale e migliorato la qualità delle cure. E basta fare un giro nei corridoi dei Pronto soccorso o scorrere le lunghe liste d’attesa, oppure chiedere semplicemente informazioni sulla carenza dei medici e le difficoltà in cui operano tante strutture sanitarie”. Lo afferma la responsabile Sanità e Terzo settore per la Lega nel Lazio, Luisa Regimenti, a proposito delle dichiarazioni dell’assessore allo Sviluppo Economico e al commercio del Lazio, Gian Paolo Manzella.

“Che la situazione non sia quella che la Giunta Zingaretti dipinge è sotto gli occhi di tutti – prosegue Regimenti – e se non bastano le lamentele dei cittadini-pazienti e le continue inchieste che appaiono sui media, tante conferme arrivano dai tavoli istituzionali che ho promosso in Consiglio regionale per discutere di sanità pubblica e privata. Dai tanti interventi registrati, emerge con chiarezza la necessità di adottare politiche più efficaci e mirate, per gestire le urgenze, ad esempio, o per evitare il taglio annuale dei fondi da parte della stessa amministrazione regionale, oppure per migliorare il dialogo tra ospedali e territorio, creando una rete di assistenza dinamica”.

“Per dare un futuro alla sanità laziale – conclude – bisogna avere l’umiltà di evitare sterili polemiche e mettere invece in campo i fatti. Purtroppo stiamo ancora aspettando”.