Ardea, tragedia in via Asolo: giovane 17enne rientra a casa e muore

0
3879

(MeridianaNotizie) Ardea, 19 maggio 2019 –  Si è consumata una vera e propria tragedia nelle scorse ore ad Ardea, dove una giovane ragazza di 17 anni anni,  è deceduta dopo aver trascorso una serata in compagnia di amici.

La giovane, intorno alle prime ore del mattino, 19 maggio 2019, rientrata nella sua abitazione di via Asolo a Marina di Ardea, si è sentita male all’interno della sua abitazione. Il padre, dopo aver notato che la giovane non usciva dal bagno, ha iniziato a chiamarla non ottenendo risposte. L’uomo, ha così deciso di sfondare la porta chiusa a chiave e ha trovato la figlia riversa in terra.

Scattata la chiamata al 118, il personale sanitario è intervenuto per trasferire la giovane all’ospedale di Pomezia. Per la ragazza non c’è stato nulla da fare, è arrivata senza vita alla clinica Sant’Anna.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Ardea e della Compagnia di Anzio che stanno indagando sul caso. Al momento c’è massimo riserbo sulla vicenda, non si conoscono le cause del decesso, l’ipotesi più probabile è quella del malore. Nessun segno di violenza è stato trovato sul corpo della giovane.

Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Velletri, appreso l’accaduto, ha disposto l’autopsia sul corpo della giovane. L’esame sarà svolto nel policlinico romano di Tor Vergata.