La Sinistra di Ardea chiede di destinare il 5×1000 al settore sociale: «Un’azione concreta che favorisce le classi sociali più svantaggiate»

578

(MeridianaNotizie) Ardea, 6 maggio 2019 – E’ tempo di dichiarazione dei redditi e la Sinistra di Ardea, propone all‘Amministrazione Comunale e ai cittadini, di destinare il 5×1000 al settore sociale, rivolgendosi in primis al Comune che dovrebbe uscire con una dichiarazione pubblica, nella quale specificare che la somma raccolta verrebbe, esclusivamente, messa a disposizione del settore sociale. Nel suo comunicato stampa, la Sinistra di Ardea evidenzia il grande momento di sofferenza che la Città sta attraversando, per cui sarebbe importante fare un’azione concreta che possa favorire le classi sociali più svantaggiate, attraverso la designazione da parte del contribuente del suo 5×1000 che, comunque lo stesso verserebbe ad un Ente per mezzo della sua dichiarazione dei redditi. “E’ un piccolo contributo utile e possibile – continua il Comunicato – e restiamo in attesa di un segno di accoglimento del sindaco a questa proposta.”

Articolo precedenteViolenza, a Perugia il convegno l’Amore Sbagliato organizzato da [email protected]
Articolo successivoArdea, Iotti e Giordani (Fdi): «Nel prossimo Consiglio Comunale chiederemo di destinare il 5×1000 in favore delle attività sociali»