Mobilità, R.Mussolini (Lista Civica “Con Giorgia”): a Roma solo flambus, metro chiuse e scale mobili ko

0
621

(MeridianaNotizie) Roma, 8 maggio 2019 – «Mentre continuano i disagi per romani e turisti, ancora costretti a soffrire per la chiusura delle fermate della metropolitana di Repubblica e Barberini, questa mattina ha preso fuoco l’ennesimo autobus, un mezzo della linea 30 che transitava nei pressi di Bocca della Verità, in pieno centro e a pochi passi da una affollata manifestazione. Nonostante il grosso boato e l’enorme quantità di fumo fuoriuscita dal motore del veicolo, nessuno è rimasto ferito o intossicato. Ma chissà cosa sarebbe accaduto se il conducente, che si è immediatamente reso conto della situazione e ha fatto scendere i passeggeri, non fosse intervenuto con prontezza. A un anno esatto di distanza da quando, in via del Tritone, ha preso fuoco un autobus della linea 63, nulla è cambiato. La mobilità della nostra città è al collasso e mette a rischio la vita degli utenti. Prima che la situazione degeneri ulteriormente, la Meleo rassegni le dimissioni.». Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)