Ex-Libris in Fabula, alle Scuderie Aldobrandini in mostra un viaggio artistico nel mondo della Fiaba

0
452

(MeridianaNotizie) Roma, 4 giugno 2019 – Le Scuderie Aldobrandini di Frascati ospitano sino al 16 giugno la mostra Ex Libris in Fabula. La mostra organizzata dall’Associazione Culturale Officine Incisorie, con il Patrocinio del Comune di Frascati propone opere di grafica contemporanea di artisti internazionali che hanno rappresentato in piccole incisioni fiabe di tradizione popolare. In esposizione oltre 130 opere di circa 40 artisti provenienti da Italia, Russia, Polonia, Slovenia, Messico, Svezia, etc. Ciascuno ha realizzato per l’occasione uno o più Ex-Libris (dal latino “dai libri”), incisioni che affonano la oro tradizione al XV secolo, e che possono essere associati all’idea di un’etichetta, solitamente ornata di un motto e di uno stemma che si applica su un libro per indicarne il proprietario. L’esposizione prende le mosse dalla seconda edizione del Concorso Internazionale Ex-Libris 2018 che il 1 giugno ha visto la premiazione dei 15 finalisti da parte del Sindaco di Frascati, Roberto Mastrosanti. “Il Comune di Frascati ha accolto con piacere la mostra – spiega l’assessore alla Cultura Emanuela Bruni- poiché la fiaba, che ci riporta al mondo magico dell’infanzia, ha un reale ed importantissimo significato educativo per bimbi ed adulti. Come ha ben messo in evidenza nel suo seminario il regista Bruno Stori ha parlato delle esperienze del Teatro La Briciola sulla narrazione di Vassilissa la bella.” Nell’ambito della mostra sono previsti incontri/seminari di approfondimento sul tema della fiaba.

Sabato 8 giugno, ore 17,00: “Il linguaggio della fiaba”, incontro con Filippo Carrozzo, attore e moderno cantastorie, creatore del podcast “Fiabe in Carrozza”, tra i più seguiti a livello nazionale. L’ attore e regista che porta avanti da diversi anni uno studio sulla fiaba di tradizione, mettendo in scena, come un cantastorie di altri tempi, fiabe e racconti popolari tramite il linguaggio e le modalità della Commedia dell’Arte, terrà un seminario incentrato sulle modalità di fruizione e divulgazione del racconto popolare, dalle più tradizionali alle più contemporanee.

Sabato 15 giugno, ore 10,30: “La fiaba: aspetti psicologici e padagogici”, incontro con Dino Angelini, psicologo e psicoterapeuta, esperto dell’età evolutiva, cultore delle fiabe di tradizione popolare, è l’ autore di “Raccontami una storia”, testo di ricerca a metà strada fra l’etnologia e la psicoanalisi, incentrato per l’appunto sulle fiabe e sulla altre forme del narrare orale in situazione a Locorotondo in Puglia. Sulla base di questo materiale rintracciato nella tradizione del territorio pugliese, l’autore coglie gli aspetti psicologici e le funzioni terapeutiche stesse della fiaba e delinea l’importanza che ha questo patrimonio narrativo nella crescita e nella fase evolutiva del bambino.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)