Pagati per andare in crociera, continua fino al 30 giugno “AAA Viaggiatori Cercasi”

0
311

(MeridianaNotizie) Roma, 17 giugno 2019 – Continua fino al 30 giugno AAA Viaggiatori Cercasi, la call to action, come ama definirla il popolo del web, lanciata da Moby e Tirrenia per assumere tre figure professionali che testino e raccontino l’esperienza di viaggiare con la flotta più attiva d’Italia. AAA Viaggiatori Cercasi è un vero e proprio annuncio di lavoro rivolto a smart traveler: fino alla fine del mese sono aperte le candidature per tre esperti di viaggio che testeranno i comfort e la convenienza delle navi Moby e Tirrenia. Le figure richieste sono un food lover, un amante della buona cucina; un family manager, abile organizzatore di vacanze in famiglia; e un travel expert, capace di scovare i migliori viaggi al prezzo più conveniente. Ogni candidato potrà inserire la propria adesione su www.moby.it, compilando un form e allegando infine un video selfie di presentazione. I video più votati dal web verranno selezionati dalla compagnia che ne sceglierà 9, tre per ogni categoria, e che saranno invitati a salire su una delle navi Moby per un viaggio-colloquio di selezione (nella prima metà del mese di luglio). A bordo li attenderà una giuria presieduta da Alessandro Onorato, (Vicepresidente Moby S.p.A. e Consigliere delegato alla gestione commerciale) e che vede, tra gli altri, la Pozzolis Family. “Abbiamo scelto la formula di un impiego – spiega Alessandro Onorato – per raccontare le nuove figure professionali del settore travel e dimostrare come e quanto sia cambiato oggi il modo di viaggiare”. A partire dal 15 luglio i tre esperti finalisti firmeranno un contratto di un solo giorno del valore di 10mila euro netti e potranno viaggiare – dalla Sardegna alla Sicilia, passando per Corsica, Sicilia, Elba e Tremiti – e testare i servizi delle navi Moby e Tirrenia (ristorazione, area giochi bambini, comfort cabine e spazi comuni) certificandone così la qualità e raccontando contestualmente sui propri canali social l’esperienza di un viaggio indimenticabile.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)