Caccia, Daniele Giannini (Lega): urge difendere e valorizzare l’attività venatoria nel Lazio

0
602

Caccia, Daniele Giannini (Lega): urge difendere e valorizzare l’attività venatoria nel Lazio

(MeridianaNotizie) Roma, 9 luglio 2019 – E’ in corso alla Pisana una riunione sul tema della Caccia organizzata dal Gruppo Consiliare della Lega. All’incontro partecipano rappresentanti delle principali associazioni dei Cacciatori del Lazio ed il Senatore Francesco Bruzzone, Responsabile Federale Caccia della Lega. “Mai come in questo periodo – ha dichiarato nel suo intervento il Consigliere Regionale della Lega Daniele Giannini – i cacciatori godono di una scarsa attenzione, dovuta ad una martellante retorica animal/ambientalista. Tale visione, ideologica, è ancora più forte nel Lazio con la Sinistra che, in barba alla legge, si è “dimenticata” di predisporre il calendario venatorio. Noi della Lega, riteniamo utile riflettere sulla caccia come strumento che genera equilibrio, porta benefici all’ambiente e permette l’eterno ripetersi del ciclo vitale naturale. È cronaca di tutti i giorni il ripetersi di danni causati dalla fauna selvatica agli agricoltori e alle persone. I continui avvistamenti e le numerose segnalazioni di cinghiali a Roma altro non sono che il risultato dell’ incontrollata proliferazione degli animali selvatici.Urge- ha concluso Daniele Giannini nel suo intervento – difendere e valorizzare la figura del cacciatore che opera all’interno di un sistema legislativo ben definito e rappresenta un vero “guardiano del paesaggio e del territorio”.