Roma, in fiamme autodemolitore su Via Appia Nuova

0
450

(MeridianaNotizie) Roma, 17 luglio 2019 – Fiamme in un autodemolitore in via Appia Nuova 819 all’altezza del semaforo all’incrocio con via IV Miglio. Un vasto incendio si è sviluppato ieri, 16 luglio,  intorno alle 15 all’altezza del civico 819 di via Appia Nuova all’incrocio con via di Quarto Miglio, ai bordi del parco. Ad andare a fuoco è un autodemolitore. “Il danno ambientale è enorme. Dobbiamo portare avanti in Campidoglio la battaglia per delocalizzare gli autodemolitori regolari. Vanno trovate le aree alternative”. Così all’Adnkronos la presidente del municipio VII Monica Lozzi. “Dal sede del municipio a Cinecittà – dice Lozzi – si vede ancora una colonna alta di fumo nero in cielo, per fortuna il rogo ora è quasi domato”. Eppure, prosegue Lozzi, “quell’area è ai bordi del parco naturale dell’Appia Antica, è zona vincolata – ricorda – episodi come questo producono danni ambientali enormi. Dobbiamo portare avanti la battaglia per delocalizzare i demolitori sia lì che al parco di Centocelle”.  Sul posto sono intervenute diverse squadre dei pompieri, per domare le fiamme, e le pattuglie del VII Gruppo Tuscolano della polizia locale per gestire i problemi di viabilità. E la colonna di fumo, denso e scuro, è rimasta visibile anche dai quartieri limitrofi, da Quarto Miglio a Colli Albani, fino all’Appia Pignatelli e a Cinecittà. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con almeno 10 automezzi e il nucleo nbcr. La minisindaca del VII municipio, Monica Lozzi, ha parlato di “danno ambientale enorme”. Dopo poco più di due ore il rogo è stato spento. L’area era sotto sequestro dal 2018. Al momento non si conoscono le cause che hanno ingenerato l’incendio.