Latina, astice e droga in carcere: 34 misure cautelari

0
247

(MeridianaNotizie) Latina, 17 settembre 2019 – È in corso, dall’alba di questa mattina, l’operazione denominata “Astice” condotta dai Carabinieri di Latina e della Polizia Penitenziaria che stanno dando esecuzione a 34 misure cautelari, emesse dal GIP presso il Tribunale di Latina, nei confronti di soggetti responsabili a vario titolo di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, corruzione, falso ideologico ed altro. Coinvolti anche un ispettore e un assistente che lavoravano nel carcere e personalità di spicco della criminalità appartenenti alla famiglia Travali. Le indagini, sono state intraprese dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale alla fine del 2017 e, grazie alla stretta sinergia con i vertici della locale Polizia Penitenziaria, si accertava che un Ispettore e un Agente in servizio presso la Casa Circondariale di Latina ricevevano denaro per facilitare le comunicazioni dei detenuti fra loro e con persone esterne, far entrare in carcere derrate alimentari e stupefacenti e agevolare le richieste di spostamento di cella. I destinatari delle misure cautelari in carcere sono stati associati alle case circondariali di Latina, Roma Regina-Coeli, Roma-Rebibbia, Frosinone e Santa Maria Capua Vetere (CE), o sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.