Servizio Civile Universale, online il nuovo Bando di Roma Capitale per l’Anno 2019/2020

0
573

(MeridianaNotizie) Roma, 8 settembre 2019 – È online il nuovo Bando per il Servizio Civile Universale 2019 di Roma Capitale. I progetti previsti da Roma Capitale per l’annualità 2019/2020 sono ben 35 e si dividono in diverse categorie per un impiego totale di 268 giovani. Gli ambiti di interesse vanno dal sostegno nel campo del sociale a persone fragili e con problemi educativi, con particolare attenzione ad anziani, minori e persone con disabilità che si trovano in condizione di fragilità, attraverso percorsi di accoglienza, solidarietà e ascolto. Non mancano progetti dedicati alla tutela del patrimonio artistico, culturale e ambientale oltre a programmi specifici di valutazione ed analisi dei dati, come il progetto dedicato alla creazione di una mappatura delle industrie culturali, luoghi della cultura e dell’Associazionismo culturale al fine di salvaguardare un patrimonio mai censito.

Una novità di quest’anno interessa la procedura di invio della domanda. Gli aspiranti operatori volontari dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto esclusivamente attraverso la piattaforma DOL, raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it, e  accessibile tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale SPID.

Sono invitati a partecipare i ragazzi che hanno compiuto il diciottesimo anno di età e non hanno ancora superato il ventottesimo anno alla data di presentazione della domanda che vogliono mettersi a disposizione della comunità e allo stesso tempo acquisire competenze professionali e relazionali.

L’impegno sarà della durata di 12 mesi e prevede un rimborso economico pari a 439,50 Euro mensili.

Prima di inviare la domanda è fortemente consigliato effettuare una consulenza di orientamento finalizzata all’indirizzamento della scelta del progetto sulla base del percorso formativo e delle competenze e attitudini individuali. È possibile accedervi in maniera gratuita recandosi presso l’Ufficio del Servizio Civile in Via Capitan Bavastro 94 (scala a – 8^ piano) dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14.

 

Nel dettaglio questi i numeri dei volontari destinati ai diversi Progetti per Roma Capitale:

Istituzione Biblioteche: 130 Volontari

Sovrintendenza Capitolina: 50 Volontari

Municipi:18 Volontari

Dipartimento Partecipazione, Comunicazione e Pari Opportunità: 40 Volontari

Dipartimento Politiche Sociali: 10 Volontari

Protezione Civile Capitolina: 10 Volontari

Ufficio Statistica: 6 Volontari

Dipartimento Attività Culturali: 4 Volontari

 

Tutte le informazioni sono reperibili sul portale di Roma Capitale alla sezione Sport – Impianti Sportivi – Servizio Civile – Giovani, oppure in fondo alla home page sulla dicitura servizio civile volontario, al seguente indirizzo:
https://www.comune.roma.it/web/it/scheda-servizi.page?contentId=INF39687

Invito tutti i ragazzi e le ragazze tra i 18 e i 28 anni a cogliere la preziosa opportunità di partecipare al Servizio Civile Universale, un’occasione per misurarsi con il mondo del lavoro e confrontarsi con le tante realtà in ambito sociale e culturale sviluppando capacità relazionali e formative utili per il proprio percorso professionale. L’Amministrazione è lieta di accogliere l’entusiasmo e la partecipazione dei tanti giovani che contribuiranno, con il loro prezioso impegno, a rendere la nostra città migliore” ha dichiarato la Sindaca Virginia Raggi.

L’esperienza del Servizio Civile è un arricchimento non solo dal punto di vista professionale, ma anche umano e di confronto con altri giovani e con le realtà lavorative. Attraverso il proprio impegno, infatti, si potrà contribuire a progetti importanti nel mondo del sociale diventando protagonisti di azioni di solidarietà e aiuto verso persone più fragili. Ma si potrà anche essere testimoni in prima persona dell’inestimabile patrimonio che custodiamo. Il mio invito è quello di fare questa meravigliosa esperienza, certi che si tratti di una possibilità di arricchimento per noi e per il prossimo”, ha affermato l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia.