Ardea, Raffaella Neocliti lascia il Coordinamento Provinciale di Forza Italia

0
381

(MeridianaNotizie) Ardea, 12 settembre 2019 – Il Consigliere Comunale di Ardea, Raffaella Neocliti fino a poco fa membro del Coordinamento Provinciale di Forza Italia, insieme al Consigliere Comunale di Subiaco,  Matteo Bertelletti, il Consigliere Comunale di Frascati, Mattia Ambrosio, il Consigliere Comunale di Grottaferrata, Gianluca Paolucci,il Consigliere Comunale di Agosta, Giovanni Ottavi, in una lettera indirizzata al Coordinatore Provinciale, On. Alessandro Battilocchio e per conoscenza al Commissario Regionale di Forza Italia,  Sen. Claudio Fazzone, hanno presentato le loro dimissioni dal Coordinamento stesso del partito azzurro.

Le motivazioni sono legate, principalmente, ad un modello di partito nel quale non si riconoscono più. “Un modello di partito chiuso su se stesso – si legge nella lettera -, riconducibile solo a pochi decisori, non è lo spazio nel quale vogliamo operare e portare avanti le istanze dei nostri territori.”

Da domani ci aspetta una strada diversa – continua la lettera – non priva di ostacoli. Una strada percorribile e capace di generare nuove speranze e nuove aspettative. Lavoreremo con umiltà affinché i valori, lavisione e l’attenzione per i territori possano trovare il giusto riconoscimento in un contesto più aperto e moderno. Quello che, secondo noi, serve al centrodestra ed al nostro Paese.”

Matteo Bertelletti afferma, “si è aperta oggi una nuova fase“. A fare da eco a Matteo Bertelletti, interviene Raffaella Neocliti che puntualizza: “Una nuova fase, figlia di una scelta sofferta. Abbiamo lanciato segnali, ci siamo adoperati per un cambiamento nel partito. Non siamo stati ascoltati. Vogliamo continuare a fare la nostra politica – continua Neocliti – quella fra la gente e sui territori. Forza Italia non lo permette più.”

Queste ultime parole del Consigliere Neocliti, fanno pensare ad una sua esperienza ormai al termine in Forza Italia e nel caso così fosse, per approdare dove? Ne sapremo di più nelle prossime ore, seguendo l’evolversi di questa improvvisa, o forse meditata da tempo, decisione.