Roma, mobilità: al via prolungamento preferenziale via Marmorata

0
299

(MeridianaNotizie) Roma, 8 settembre 2019 – Partiti i lavori per il prolungamento della corsia preferenziale di via Marmorata (Piramide, Roma sud). Il nuovo tratto partirà all’altezza di via Galvani per arrivare a via Ostiense e viale del Campo Boario, passando per piazza di Porta San Paolo e piazzale Ostiense.

Vengono così messi in sicurezza i binari del tram, realizzando un’unica corsia riservata ai mezzi del trasporto pubblico al centro della carreggiata. Un’opera che connette le principali preferenziali di questo quadrante, permettendo di fluidificare e velocizzare i tempi di percorrenza degli autobus.

Un corridoio protetto riservato alla mobilità pubblica che unisce il lungotevere Aventino con piazza di Porta San Paolo e piazzale Ostiense e prosegue con le preferenziali di via Ostiense, da un lato, e di viale Aventino dall’altro.

I lavori riguarderanno, oltre alla preferenziale, anche la riqualificazione della viabilità della zona con particolare attenzione alla sicurezza dei pedoni: in largo Manlio Gelsomini sarà ampliato il marciapiede e realizzata un’isola spartitraffico con spazi verdi per l’attraversamento pedonale. Cosi come saranno ampliati i marciapiedi in via Persichetti, viale della Piramide Cestia, viale del Campo Boario e piazzale Ostiense.

Verrà allargata, rialzando la sede stradale, la zona pedonale di fronte a Porta San Paolo. Un’altra area pedonale, dotata di percorsi tattili per non vedenti, sarà realizzata in piazza di Porta San Paolo. Infine per incrementare la sicurezza per gli utenti saranno riqualificate le fermate tranviarie di piazza Porta San Paolo: saranno dotate di barriere parapedonali, scivoli per diversamente abili e percorsi tattili per non vedenti.

“Con il prolungamento della corsia nell’ultimo tratto di via Marmorata si realizza il ricongiungimento con le preferenziali esistenti in questa zona strategica del centro cittadino”, dichiara la sindaca Virginia Raggi. “Un unico corridoio, veloce e sicuro, dedicato esclusivamente al trasporto pubblico che collega il lungotevere, la stazione Piramide della metro B, viale Aventino e via Ostiense. Con l’ampliamento della rete di corsie riservate esclusivamente al trasporto pubblico miglioriamo i collegamenti, riduciamo i tempi d’attesa, favorendo gli spostamenti dei cittadini”.

“Continua il nostro impegno per dotare Roma di una la rete capillare di corsie riservate al trasporto pubblico”, spiega l’assessora alla Città in Movimento Linda Meleo. “Autobus più veloci, meno attese alle fermate, collegamenti diretti: questi lavori non solo aiutano in maniera decisiva la mobilità pubblica, ma permettono anche di riqualificare l’intera zona con opere che accrescono la sicurezza di pedoni e utenti del trasporto pubblico”.