Lazio-Roma 1-1, gol di Kolarov e Luis Alberto

0
298
Foto: S.S. Lazio

(MeridianaNotizie) Roma, 1 settembre 2019 – Finisce in parità il derby della Capitale tra Lazio e Roma nella seconda giornata di Serie A. Giallorossi in vantaggio al 17′ su rigore per un fallo di mano di Milinkovic Savic, trasformato dall’ex Kolarov. Nella ripresa, pareggio di Luis Alberto al 18′. Un derby segnato dai pali, quattro colpiti dalla Lazio e due dalla Roma. Cinque legni sono stati colpiti della prima frazione di gara: ha iniziato Lucas Leiva con un bel tiro da fuori area, poi Zaniolo poco dopo. Altri due pali colpiti nel giro di un minuto, prima con un tiro di Immobile a botta sicura, poi Correa. Intorno alla mezzora di gioco ancora un palo di Zaniolo con un sinistro dal limite. Nella ripresa ha chiuso l’elenco dei tiri sui legni Parolo, scheggiando la traversa.

“Per chi piace il calcio è stata una partita straordinaria,un vero privilegio averne preso parte”, ha dichiarato il tecnico giallorosso Fonseca al termine del match. “I tifosi sono stati deliziati da una sfida di tale portata, tra due squadre che si sono rispettate e hanno creato tantissime occasioni da gol: è stato un grande spettacolo”. “Un derby molto emozionante, un ambiente bellissimo sugli spalti, davvero favoloso – ha aggiunto Fonseca –  Per noi allenatori è difficile gestire tante emozioni e spesso lasciamo qualche anno di vita sul campo con partite del genere. È stata una bella partita, ben giocata, un inno al calcio per gli appassionati e gli intenditori”. “Abbiamo avuto un problema con Zappacosta nel riscaldamento che ci ha obbligato e a ripensare delle cose con l’ingresso di Kluivert. Con il pressing non siamo stati efficaci ma è sempre difficile pressare una squadra che costruisce con la linea a tre. Abbiamo provato a stare un po’ più compatti, ma come dicevo le incursioni sulla sinistra dei nostri avversari ci hanno messo in difficoltà” ha concluso l’allenatore portoghese.

“C’è amarezza, avremmo dovuto vincere” ha dichiarato il tecnico biancoceleste Inzaghi al termine del match. “Abbiamo fatto 21 tiri a 7, ma il calcio è questo. loro si sono abbassati dopo il vantaggio e abbiamo rischiato su qualche ripartenza. Peccato, un derby con 4 pali non lo ricordo”. “Questo derby aumenta l’autostima, ma dovevamo avere sei punti e siamo rammaricati – ha aggiunto Inzaghi –  Giocavamo contro una squadra forte, e l’abbiamo costretta ad abbassarsi. Sappiamo come gioca Fonseca, noi abbiamo occupato bene il campo, avremmo dovuto coinvolgere più Lazzari”.

 

Tabellino

Lazio-Roma 1-1

Marcatori: 17′ rig. Kolarov (R), 58′ Luis Alberto (L)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe (40′ Bastos), Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic (71′ Parolo), Leiva, Luis Alberto, Lulic (79′ Jony); Correa, Immobile. All. S. Inzaghi

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi (88′ Diawara), G. Mancini, Fazio, Kolarov; Lo. Pellegrini, Cristante; Ünder (67′ Pastore), Zaniolo (79′ Santon), Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

Ammoniti: Luiz Felipe (L), Zaniolo (R), Immobile (L), Radu (L), Florenzi (R), Acerbi (L), Santon (R)

 

Foto: A.S. Roma
Foto: A.S. Roma
Foto: A.S. Roma
Foto: A.S. Roma
Foto: S.S. Lazio
Foto: A.S. Roma
Foto: A.S. Roma
Foto: S.S. Lazio