Poliziotti uccisi a Triste, Matteo Demenego era di Velletri

0
864

(MeridianaNotizie) Trieste, 5 ottobre 2019 – Finito in tragedia l’arresto di due ladri di scooter a Trieste. Due 30enni, fratelli, sono stati condotti al commissariato centrale e quando uno dei due ha chiesto di andare in bagno ha aggredito due poliziotti, gli ha rubato le pistole e ha cominciato a sparareI due agenti sono morti. Feriti altri tre poliziotti e il fratello dello sparatore. Quest’ultimo è stato fermato dopo un inseguimento.

I due poliziotti uccisi a Trieste sono Pierluigi Rotta, 34enne agente scelto, e Matteo Demenego, 31enne di Velletri.

A rendere omaggio ai due poliziottii molti colleghi dei giovani poliziotti caduti, insieme ai fratelli dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale.

Il Capo della Polizia Gabrielli e il Ministro dell’Interno Lamorgese hanno raggiunto Trieste per stringersi intorno alle famiglie di Pierluigi e Matteo ed esprimere vicinanza alle donne e agli uomini della Questura di Via Tor Bandena e ai triestini tutti.