Roma Metropolitane in liquidazione controllata

455

(MeridianaNotizie) Roma, 16 ottobre 2019 – Garantire il completamento delle opere e delle infrastrutture, in particolare la realizzazione della metro C, e tutelare i lavoratori. Questi gli obiettivi della delibera di Giunta Capitolina per la messa in liquidazione controllata di Roma Metropolitane s.r.l.

Il provvedimento prevede la nomina di un collegio di liquidatori, formato da tre componenti di cui un presidente, per attuare tutti gli adempimenti previsti dalla legge. In particolare il collegio, che sarà nominato dalla sindaca Virginia Raggi e adotterà le proprie decisioni a maggioranza dei suoi membri, dovrà garantire l’esercizio provvisorio della società per completare le opere e le attività già ad essa affidate.

Il collegio dovrà anche svolgere – questo l’indirizzo della Giunta – tutte le azioni necessarie a garantire i livelli occupazionali, anche attraverso il ricollocamento del personale presso le altre società partecipate di Roma Capitale.

Infine il collegio dovrà compiere con la massima urgenza ogni necessario accertamento sulla situazione economico-finanziaria, patrimoniale e organizzativa della società.

Articolo precedenteTrieste, oggi i funerali di stato per gli agenti Rotta e Demenego
Articolo successivoRoma, San Giovanni in Laterano: nuova illuminazione