Roma, venerdì 8 novembre gli “Stati Generali sulla Tutela dei Minori”

0
1596

(MeridianaNotizie) Roma, 5 ottobre 2019 – L’8 novembre dalle ore 9.30 alle ore 18.00 presso il Polo Formativo di Roma si terranno gli Stati Generali sulla Tutela dei Minori, organizzati dall’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare.

I fatti di Bibbiano, di Verona, ed altri, le manifestazioni spontanee di associazioni, comitati e famiglie, l’attenzione costante dei media, l’incredibilità di fatti e testimonianze, le tante voci ancora inascoltate e le analisi incompiute obbligano ad una riflessione sinergica e critica che si trasformi velocemente in risposte di riforma dell’intero sistema, che attraversi e coinvolga tutte le forze politiche, in attesa che i bambini e i ragazzi ingiustamente allontanati dai loro affetti più cari possano essere velocemente restituiti alle proprie famiglie.

Progettati per offrire una necessaria opportunità di discussione e confronto tra Rappresentanti delle Istituzioni, Giuristi, Professionisti della Pedagogia Familiare e dell’aiuto, Operatori dell’informazione, Responsabili di Comitati, Fondazioni ed Associazioni, gli Stati Generali vedranno la presenza di stakeholders d’eccezione: le famiglie.

All’evento, insieme alla Presidente Vincenza Palmieri, parteciperanno tra gli altri: il Presidente Anpef (Associazione Nazionale Pedagogisti Familiari) Pierluigi Bonici, l’Avvocato Francesco Miraglia, l’AvvocatoFrancesco Morcavallo, l’Avvocato Carlo Taormina, il giornalista de “La Verità” Francesco Borgonovo, la Senatrice Enza Blundo, la Consulente Onu Daniela Salvati, il Presidente Upf Italia (Universal Peace Federation) Carlo Zonato, il Presidente della Fidu (Federazione Italiana Diritti Umani) Antonio Stango, il Responsabile Nazionale Tutela Minori Ccdu (Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani) Paolo Roat, il Vice Presidente Nazionale Moige (Movimento Italiano Genitori) Elisabetta Scala, il Giudice Onorario Prof.ssa Stefania Petrera e la Vice Presidente WFWP (Federazione delle Donne per la Pace nel mondo) Maria Gabriella Mieli.

Il programma della giornata si svolgerà dalle 9.30 alle 18.00 circa e sarà articolato in sessioni tematiche intervallate da testimonianze di padri e di madri, proiezione di filmati, riprese in diretta e uno spazio esclusivo dedicato alle interviste e all’accreditamento dei media; e poi, la Mostra “Storie di Madri, di Padri e, soprattutto, di Bambini”.

I genitori che vorranno consegnare la propria testimonianza scritta affinché questa venga inserita nel “DOSSIER ITALIA”, potranno farlo consegnando la propria documentazione sintetica in uno spazio dedicato e curato da un team di Pedagogisti Familiari. Ci sarà anche un’area espositiva con documenti concordati preventivamente con l’Ufficio Stampa (brochure, volantini e altro materiale rappresentativo delle Associazioni presenti).

L’Evento è in accreditamento presso l’Ordine degli Avvocati di Roma e conferisce n.10 CF ai Pedagogisti Familiari ANPEF. Inoltre, le Associazioni o le Autorità che parteciperanno o che aderiranno, saranno indicate, se richiesto, come ADERENTI.

Si tratta di un’iniziativa che, indipendentemente dalle questioni contingenti che la cronaca più recente ha portato all’attenzione dei media, vuol affrontare questioni di grande attualità: la tutela dei diritti e il sistema privatizzato dei diversi istituti riguardanti i minori, con l’obiettivo di costruire il DOSSIER ITALIA e raccogliere le diverse forze profuse per una soluzione istituzionale urgente e certa.

Come sempre, per i diritti di tutti. A tutela dei bambini, anche quando “diventeranno grandi”. Senza barriere, senza pregiudizi. Perché i bambini non possono essere “proprietà dello Stato”. Questa è la più grande EMERGENZA UMANITARIA.

Per essere accreditati all’iniziativa, è necessario compilare e restituire via mail il modulo di adesione in allegato.

In accreditamento Ordine degli Avvocati.

Riconosciuti 10 crediti per Pedagogisti Familiari ANPEF.

Le Associazioni che parteciperanno saranno indicate tra gli enti aderenti.

Per Info e Accreditamento Giornalisti e Operatori Media: [email protected] – tel. 06.5811057