Pomezia, Mengozzi: “Riaprire subito il Borgo di Pratica di mare”

484

“L’appuntamento di domani mattina in consiglio comunale è particolarmente importante: l’aula può dare il via libera per riaprire il Borgo di Pratica di Mare ai cittadini”. Così in una nota il consigliere, già candidato sindaco della coalizione di centrosinistra, Stefano Mengozzi. “Ho ripresentato la mozione per la rimozione del cancello che blocca l’ingresso al Borgo di Pratica di Mare dopo i chiarimenti necessari del Catasto, che ha riconosciuto quali “strade pubbliche” le vie interne al borgo medievale. E’ un passaggio fondamentale – aggiunge Mengozzi – che sgombra il campo da ogni dubbio. E’ il riconoscimento di una battaglia che il nostro campo politico, insieme a cittadini e associazioni, sta portando avanti contro un abuso che lede l’interesse collettivo. E’ stato posizionato un cancello – sottolinea – senza richiedere alcuna autorizzazione e da tre anni il Borgo risulta inaccessibile”.

“In vista del consiglio comunale di domani voglio lanciare un appello al Sindaco Zuccalà: ad aver taciuto sulla vicenda è stata la passata amministrazione, se quella attuale vuole davvero distinguersi per la trasparenza e la legalità, voti la mozione e dia avvio alle procedure per la rimozione del cancello. Senza perdere altro tempo e soprattutto senza gravare ancora le casse comunali con ricorsi giudiziari o arbitrati. Deve essere chiaro – conclude l’esponente del centrosinistra – che questa non è la battaglia di Mengozzi o di Zuccalà: è la battaglia dei cittadini che vogliono poter vivere un pezzo del loro territorio”.

Articolo precedenteAnzio, l’avvocato Giuseppe Cardoselli ucciso a coltellate: fermata l’ex compagna
Articolo successivoAnzio, piano opere pubbliche approvato in Giunta