Conflitto Turchia-Siria, Bonfrisco (Lega): “Ue chiarisca sua posizione”

0
216

“Il Gruppo Identità e Democrazia chiede che l’Unione europea condanni con fermezza la brutale aggressione messa in atto dalla Turchia nei confronti della Siria. Serve una presa di posizione chiara e inequivocabile”. Lo ha detto l’eurodeputata della Lega Anna Bonfrisco (Identità e Democrazia), nel corso del suo intervento alla seduta plenaria al Parlamento europeo a proposito del conflitto tra Turchia e Siria.“L’Ue – ha aggiunto Bonfrisco – è responsabile di aver finanziato il governo di Erdogan con i soldi dei contribuenti europei, nel vano tentativo di proteggere i profughi siriani in fuga dall’Isis e dalla guerra civile. Ha agito ancora una volta spinta da un ingenuo ottimismo e, probabilmente, è anche grazie a quei finanziamenti che oggi la Turchia può bombardare il popolo siriano”.Secondo l’esponente del Carroccio è l’ennesima dimostrazione che l’Ue deve cambiare profondamente. “In queste condizioni è impensabile mantenere un dialogo di cooperazione con la Turchia in materia di politica estera e sicurezza – ha concluso Bonfrisco – e la verità è che, per evitare di trovarci in questa complessa situazione internazionale, l’Unione europea avrebbe dovuto respingere a suo tempo la domanda di adesione della Turchia”.