Roma, Antonello Aurigemma entra in Fratelli d’Italia

0
624

(Meridiananotizie) Roma, 28 novembre 2019 – “Per noi è importante parlare anche con culture che non sono quelle dalla quale provengo io”. Così, Giorgia Meloni, introduce in una conferenza stampa tenutasi stamattina in una delle aule del palazzo della camera dei deputati, Antonello Aurigemma, che era in rappresentanza del suo gruppo di consiglieri locali a attivisti territoriali ed alla presenza di parlamentari.

“Con l’ingresso del gruppo di Antonello Aurigemma in Fratelli d’Italia – prosegue Meloni -, a questo punto noi siamo il partito di centrodestra che ha i gruppi più rappresentativi, sia in consiglio comunale, sia in regione Lazio, sia nell’assemblea dell’area metropolitana. Quindi – aggiunge Meloni – mi pare si confermi la Leadership di Fratelli d’Italia nel centrodestra a livello regionale qui nel Lazio ed anche alle tante persone di buona volontà che ci stanno dando una mano”.

Il Leader di Fratelli d’Italia poi, passa la parola ad Aurigemma che, a seguito dei formali ringraziamenti ai relatori che lo hanno preceduto, Giorgia Meloni, Paolo Trancassini, Fabrizio Ghera, Francesco Lollobrigida, spiega la sua scelta.

“Siamo grati a Fratelli d’Italia – dichiara Aurigemma – che ha dato spazio a molte persone che avevano un punto di riferimento nel centrodestra in un partito che poteva essere rappresentativo dei moderati e che oggi purtroppo, ahimè, è un partito privo di indicazioni, che lascia soprattutto nell’elettorato, nei tanti militanti e negli eletti e nei quadri dirigenti, molta confusione nell’agire politico sul territorio”.

“Oggi non entra Antonello Aurigemma in Fratelli d’Italia – puntualizza il consigliere regionale, – oggi entrano in Fratelli d’Italia delle realtà che, diciamo, forse hanno una storia diversa da quella di Fratelli d’Italia ma, un obiettivo comune, quello di tornare al Governo della Regione, del Campidoglio e del Governo del Paese.

Forte del #ManifestoModeratiCentroDestra, che rappresenta Aurigemma e il suo gruppo, il consigliere regionale sente di apportare un maggiore ampliamento dell’area dei moderati nel partito della Meloni, andandosi ad aggiungere ad altri ingressi che in questi ultimi tempi si sono aggiunti a Fratelli d’Italia.

“Il contributo che noi daremo in questo partito – aggiunge Aurigemma – è quello di continuare a fare attività sul territorio come abbiamo sempre fatto. Noi siamo convinti di fare politica alla vecchia maniera, la gente non bisogno dei social ma, ha bisogno del contatto, del punto di riferimento sul territorio”.

Aurigemma quello che ci tiene a precisare è che guarda oltre, rispetto alle cariche politiche, evidenziando che con il gioco di squadra si può raggiungere l’obiettivo di tornare a governare la Regione Lazio che, a suo dire è mal rappresentata da Zingaretti e aggiunge – “Un presidente che è più impegnato a fare il segretario nazionale del PD, che il Presidente della Regione, visto che è sempre in giro e quindi sempre assente”.

-articolo di Massimo Catalucci