Libri, presentato a Roma “Contemplazione” di Andrea Pietrangeli

0
485

Cosa è la contemplazione? Forse il ricordarsi che tutto quello che viviamo va assaporato e goduto in tutte le forme in cui si presenta, senza distinzioni tra dolore e gioia, male e bene, giusto e sbagliato.Nel libro “Contemplazione”, presentato ieri al Teatro Arciliuto di Roma, Andrea Pietrangeli affronta con leggerezza due grandi temi della vita: paura e coraggio. Lo stile ironico, gli episodi incredibili, il ritmo mozzafiato, gli incontri magici avvenuti con personaggi famosi e persone comuni.Un insieme di episodi realmente accaduti e filtrati attraverso lo sguardo stupito di chi rivede la sua vita per la prima volta, con gli occhi di un bambino. Tutto ha sempre una sua perfezione.L’autore, dopo 14 mesi passati nel deserto di Fuerteventura, propone in questo testo 41 racconti e 41 poesie intuitive in un libro prezioso, arricchito anche da una serie di testimonianze di come delle persone comuni abbiano vinto le loro paure, permettendosi con coraggio la loro vulnerabilità.Un vero balsamo per l’anima. Un libro coraggioso, libero e auto prodotto. L’importanza della paura e del coraggio di essere umani.

L’Autore

Andrea Pietrangeli – Ricercatore, studioso, musicista, compositore e grafico creativo. La sua missione in questa vita è di condividere conoscenza ed esperienze con il maggior numero di persone possibile, attraverso conferenze e seminari sul risveglio della coscienza. Dal 2008 conduce divertenti laboratori sperimentali sui comportamenti emozionali dell’individuo. Vive a Roma, sua città natale.