Ardea, risolto il problema degli stipendi ai dipendenti de “L’Igiene Urbana”

0
326

(Meridiananotizie) Ardea, 9 gennaio 2020 – Si è conclusa questa mattina, positivamente, per i dipendenti de “L’Igiene Urbana srl“, la loro protesta pacifica sotto gli uffici del Comune ad Ardea, dove manifestavano il disagio accusato per il mancato pagamento degli stipendi che attendevano da mesi.

Le retribuzioni non pagate, corrispondevano ai mesi di Novembre, Dicembre 2019 oltre la tredicesima dello stesso anno.

Evidentemente, a seguito del confronto tra i lavoratori e il Sindaco, quest’ultimo è riuscito a trovare una soluzione per soddisfare il diritto di pagamento dei dipendenti della società addetta alla raccolta e smaltimento dei rifiuti nel Comune di Ardea.

I dipendenti si sono detti soddisfatti e ringraziano la Società Concessionaria per cui lavorano, così come ringraziano il Sindaco e il Dirigente dell’Ufficio Tecnico per l’impegno profuso nella risoluzione del loro problema.

Il sindacodichiarano i lavoratori –  questa volta ha proprio ‘preso il toro per le corna’, chiamando personalmente gli uffici della concessionaria nel napoletano“.

I dipendenti della Società Concessionaria “L’Igiene Urbana”, raccontano che la società per cui lavorano ha risposto al Sindaco che per il momento non hanno soldi ed una liquidità disponibile. A tal proposito, Mario Savarese, su suggerimento del valente Dirigente all’urbanistica, LL.PP. ed ambiente Ing. Emanuele Calcagni, ha chiesto alla Società Concessionaria di inviargli una lettera nella quale potessero spiegare le ragioni del mancato pagamento dei lavoratori affinché lui stesso si rendesse disponibile a pagarli, ovviamente, decurtando l’importo dal loro maggiore avere.

Manifestazioni di soddisfazione da parte dei lavoratori che hanno commentato così: “Mai visto il sindaco così deciso, segno che se vuole riesce se pur con l’aiuto del suo dirigente a farsi sentire per tutelare i diritti dei lavoratori tra l’altro suoi concittadini“.

– articolo di Massimo Catalucci