Roma-Torino 0-2, Belotti condanna i giallorossi

0
641
Foto: A.S. Roma

(MeridianaNotizie) Roma, 5 gennaio 2020 – Nella 18esima giornata di campionato, finita la sosta natalizia, allo Stadio Olimpico, la Roma perde 2-0 contro  il Torino. Decisivo Belotti che allo scadere del primo tempo, con un gran tiro, trafigge Pau lopez e regala 3 punti importanti ai granata.

Inizia il match con la Roma in attacco, al 2′ Pellegrini di tacco serve Zaniolo che va al tiro, ma Sirigu para. Al 7′ ci prova Florenzi, Sirigu salva ancora. Passa un minuto e ci riprova Zaniolo ma al momento della conclusione scivola. Reazione granata al 9′ con Belotti che al tiro prende in pieno il palo, dopo poco De Silvestri tira troppo debolmente verso Pau Lopez che para senza problemi. Al 12′ Smalling stacca di testa ma la palla esce fuori di un paio di metri con Sirigu in controllo. Al 13′ è la volta di Kolarov che dalla distanza tira fuori lo specchio. Al 14′ arriva la prima ammonizione della partita, Izzo colpisce Dzeko al limite dell’area e l’arbitro lo punisce. Al 15′ punizione per i giallorossi, Kolarov batte in porta, Sirigu devia in calcio d’angolo. Al 19′ Verdi ferma la ripartenza di Pellegrini con un fallo, per Di Bello è giallo. al 22′ la  Roma continua ad attaccare, ma Djidji salva su Pellegrini. Passano quattro minuti, Pellegrini tenta il tiro dal limite dell’area ma la palla finisce alta sopra la traversa. Al 28′ arriva il primo cartellino giallo per il giallorossi,  Diawara viene punito per un fallo sulla linea laterale. Al 31′ il Torino diventa pericoloso con Belotti che sul fondo crossa al centro e trova Lukic, il suo colpo di testa finisce alto di poco. Giallorossi vicino al vantaggio al 38′ con Pellegrini che tenta la conclusione rasoterra verso la porta ma Sirigu para ancora. al 44′ Zaniolo viene nettamente fermato fallosamente da Rincon, ma per Di Bello è tutto regolare, fischi dagli spalti. Al 45′ arriva il secondo giallo per la Roma, lo prende Veretout per un fallo su Aina. Al primo minuto di recupero vantaggio granata con Belotti che, con un gran tiro, infila la palla alle spalle di Pau Lopez. Dopo pochi istanti, l’arbitro Di Bello fischia la fine della prima frazione di gioco che si conclude con il Torino in vantaggio per 1-0 sulla Roma.

Inizia il secondo tempo, giallorossi subito vicini al gol con Pellegrini ma il tiro che finisce alto sopra la traversa.  Al 48′ però è il Torino ad andare vicino al raddoppio, sempre con Belotti, che, con un tiro dalla distanza, colpisce la traversa, dopo una deviazione del portiere Pau Lopez. Forcing Giallorosso, al 56′ tenta il tiro Perotti, Sirigu devia in calcio d’angolo. I giallorossi non si arrendono, dalla distanza ci prova Veretout ma il tiro è alto. Fonseca prova il primo cambio, esce proprio Veretout, entra Mkhitaryan. Si gioca ad una porta sola, i giallorossi attaccano, ma il Torino si difende bene. Al 64′ Mancini anticipa Berenguer, ma per Di Bello è fallo e anche ammonizione per le proteste del difensore. Al 68′ arriva il primo cambio granata, esce Verdi ed entra Meite. al 72′ Fonseca tenta il tutto per tutto, esce Perotti, entra Kalinic. Al 74′ Fallo di mano di Izzo, ma per Di Bello non c’è giallo. L’Olimpico protesta con ischi assordanti contro l’arbitro. Ammonito Florenzi per proteste. Al 78′ giallorossi vicino al gol Mikhitaryan ma il tiro è debole. Al 80′ punizione per la Roma, batte Kolarov dalla distanza, la palla esce fuori di poco. Al 83′ Di Bello va al Var per un presunto tocco di mano di Smalling in area, il Var assegna il rigore. Al tiro si porta Belotti che realizza il  2-0. Al 88′ minuto sostituzione per il Torino, esce Aina, entra Laxalt. Per la Roma fuori Zaniolo e dentro Under. Al 50′ arriva la terza sostituzione per i granata, esce Berenguer, entra Adopo. Dopo sette minuti di recupero, Di Bello fischia la fine della partita, il Torino batte la Roma con un clamoroso 2-0.

M.G.

Foto: A.S. Roma