Ardea, “Il Gufetto”, il sogno di una Madre diventa realtà

0
703

(Meridiananotizie) Ardea, 7 febbraio 2020 – Domenica 9 febbraio, il sogno diventa realtà. E’ il sogno di una Madre che ha, fortemente, desiderato di realizzare il suo grande progetto ispirata dalla sua bimba speciale, “Lulù” (Ludovica). E il progetto di Mamma Rosy (Mastracci), non è solo quello di voler realizzare il suo sogno da tenere per Sé, bensì, è un sogno che vuole condividere con tutte quelle Famiglie che vivono la sua stessa condizione di Genitore di un Figlio speciale.

Ed è così che domenica ci sarà la giusta festa per coronare il sogno di Mamma Rosy in una giornata piena di colori che dipingeranno un mondo, spesso, troppo grigio, dove l’indifferenza, la solitudine, l’abbandono sono sensazioni che attanagliano molte Famiglie italiane.

Il mondo è fatto di tanti colori, scoprili con noi” – si legge nel volantino realizzato apposta per l’evento in programma e durante il quale, Rosy Mastracci, presenterà l’Associazione “Il Gufetto”, i risultati fin qui ottenuti e i progetti per il futuro.

Tra due giorni, ci penseranno dei bambini speciali a colorare anche i cuori troppo aridi, freddi e scoloriti di chi ha perso la speranza o di chi non riesce a manifestare il sentimento più grande che un essere umano possa provare, l’Amore. E loro, lo faranno con tutto l’Amore che possono e che sanno donare, liberamente e spontaneamente.

Quindi sarà una festa e Mamma Rosy ci ha anche garantito che ci sarà una grande sorpresa che verrà svelata solo Domenica.

“Sono anche molte le singole persone e gli imprenditori – afferma Rosy Mastyracci- che hanno voluto donare e donarsi a favore del mio progetto e dell’Associazione “Il Gufetto”.

Il gran giorno si avvicina – dichiara commossa (giustamente) Mamma Rosy – eppure solo a luglio scorso siamo nati ed è una gioia immensa per noi poter finalmente parlare di concretezza. Abbiamo raggiunto grandi traguardi – aggiunge Rosy – ma non voglio svelare cosa finalmente possiamo offrire grazie alle persone che hanno deciso di sostenere la nostra associazione, donando loro stessi un qualcosa, fondamentale, per i miei ragazzi. Che dire – prosegue Rosy – è un susseguirsi di emozioni che sempre di più mi aiuta a credere in quello che ho deciso di fare, ossia, aiutare le famiglie di ragazzi speciali ad affrontare al meglio ciò che la vita ci pone come ostacolo quotidiano. ‘Il Gufetto’ non è una semplice associazione ma una grande Famiglia sempre più in crescita. Da mamma di bimba speciale – conclude Rosy – ho voluto credere in un sogno, un sogno che sempre di più diventa realtà“.

L’evento a cui tutti possono partecipare è in programma, come suddetto, domenica 9 febbraio 2020 con inizio alle ore 16:00 e si terrà presso l’Hotel Selene di Pomezia (RM)via Pontina.

– articolo di Massimo Catalucci