Pomezia, in funzione da gennaio la “CILA”, Confederazione di promozione delle attività economico produttive

0
238

(Meridiananotizie) Pomezia, 18 febbraio 2020 – Dai primi di gennaio, ha aperto i suoi uffici a Pomezia la C.I.L.A. (Confederazione Italiana lavoratori Artigiani), in via Guerrazzi 11/13. C.I.L.A. è una Confederazione di piccoli Imprenditori, Artigiani, Commercianti e Agricoltori, che raccoglie l’adesione di migliaia di imprese.

Fin dalla sua costituzione, e per scopo statutario, promuove l’impresa e l’imprenditorialità artigiana in tutte le sue forme, direttamente o attraverso le associazioni aderenti radicate sul territorio nazionale.

Fondata nel 1985, è riconosciuta dal Ministero del Lavoro e dal Ministero delle Finanze come Organizzazione rappresentativa a livello nazionale.

CILA Nazionale mette a disposizione degli associati una serie di servizi che spaziano dalla consulenza in diversi ambiti, alla ricerca di finanziamenti e agevolazioni, dall’assistenza per gare/appalti all’implementazione sistemi di gestione per la qualità, dall’attività di mediazione alla formazione professionale, dai servizi di patronato all’assistenza dei lavoratori extracomunitari.

Le prestazioni offerte anche nella sede di Pomezia alle aziende e ai privati sono molteplici: Consulenza Bancaria e Finanziaria, Consulenza su Agevolazioni e Finanziamenti, Consulenza Fiscale/Tributaria, Consulenza Legale, Consulenza Tecnico – Edile, Consulenza sugli investimenti mobiliari e immobiliari, Consulenza previdenziale e pensionistica.

Nella stessa sede, è presente l’Associazione Consumatori e Famiglie – Assoconfam – già Lega Consumatori che offre ai soci servizi di consulenza gratuita nel settore dei servizi di tutela ed assistenza dei consumatori. Inoltre, la sede di Pomezia è accreditata dal Ministero di Giustizia per svolgere servizi di mediazione per conto di Conciliazione CILA (www.conciliazionecila.it), un organismo di mediazione civile e commerciale, costituito per trattare tutte le materie previste dalla normativa di conciliazione obbligatoria e facoltativa, iscritto nel Registro degli Organismi di Mediazione al numero 1035. Infatti, chi intende esercitare in giudizio un’azione relativa ad una controversia in materia di condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria e da diffamazione a mezzo stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari deve rivolgersi obbligatoriamente ad un organismo di mediazione autorizzato dal Ministero di Giustizia, prima di iniziare un procedimento civile. La mediazione, introdotta con il d.lsg 4 marzo 2010 n.28, è un  sistema di risoluzione delle controversie relative a diritti disponibili alternativo al processo civile.

Comporta vantaggi soprattutto in termini di celerità nella decisione e di costi molto vantaggiosi. Tutti gli atti, documenti e provvedimenti relativi al procedimento di mediazione sono esenti dall’imposta di bollo e da ogni spesa, tassa o diritto di qualsiasi specie e natura.
Presso la sede di Pomezia è anche operativa la “Cooperativa Sociale ONLUS” (www.coopservizionlus.org), un organismo che si occupa di sostenere le famiglie in difficoltà finanziarie tramite interventi di Microcredito sociale erogati ai soci aderenti alla cooperativa. Previste anche operazioni di “cessione del credito” a favore di artigiani, commercianti e agricoltori e più in generale persone fisiche, che, avendo bisogno di liquidità immediata, associandosi, possono cedere il proprio credito alla cooperativa, ottenendone immediatamente il relativo importo, al netto delle commissioni.

Scopo del fondo è quello di sostenere le Piccole Imprese e i cittadini associati, che si trovano in situazioni di difficoltà finanziarie, inclusi coloro che sono sottoposti ad atti stragiudiziari e giudiziari. La collaborazione e partecipazione dei cittadini e delle imprese al nostro progetto sociale è vitale per sostenere coloro che hanno in corso procedimenti giudiziari di recupero crediti o di pignoramenti immobiliari/bancari o altro.

A dirigere nella sede di Pomezia questi organismi è Dario Ferraro, presidente Associazione dei Consumatori e direttore C.I.L.A di Pomezia, con una lunga esperienza nell’ambito di tutte queste prestazioni a tutela di aziende e cittadini.

L’ufficio è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00-12.30 e dalle ore 15.30-18.00. Si riceve per appuntamento chiamando ai numeri 069100097 – 3397908892.