Ardea, E. Ludovici (FdI): “Sindaco, quali sono le azioni che questa amministrazione farà sulla discarica di Roncigliano?”

0
328

(Meridiananotizie) Ardea, 7 febbraio 2020 – È diventato ormai un rebus la discarica di Roncigliano, non se ne parla più! Il sindaco ad oggi non ha comunicato nessuna informazione sul ricorso che l’amministrazione comunale dovrà fare al Presidente della Repubblica. Tante parole critiche rivolte all’amministrazione comunale di Albano  perché non ha ottenuto la sospensiva.

Questa situazione sindaco mi porta a pensare la vera latitanza di questa amministrazione e viene fuori la sua bella eleganza farisaica.

Ricordo al sindaco e ai cittadini che la minoranza  ha  chiesto consigli comunali  straordinari e commissioni ambiente e sanità per affrontare la situazione  di Roncigliano. L’amministrazione si è sempre ostinata nel dare notizie, e nel procedere con atti amministrativi legali al fine di fare un ricorso al Tar per bloccare la riapertura della discarica.

Né lei , né i suoi consiglieri e neanche il Dirigente dell’area tecnica avete mai voluto affrontare la problematica del Tmb di  Roncigliano. Vi siete opposti fino all’ultimo giorno per non fare nulla,  lei e il presidente della commissione ambiente e sanità avete dichiarato in un consiglio comunale,  che eravate intenzionati ad aspettare la sospensiva del Tar del comune di Albano e semmai  procedere nel fare un ricorso al Presidente della Repubblica.

È inutile Sindaco girare intorno alle parole i cittadini vogliono sapere le azioni che questa amministrazione farà sulla discarica di Roncigliano.

Dichiarò  in un articolo di stampa che ha fatto bene a non fare ricorso al Tar,  consigliato dal suo Dirigente dell’area tecnica che obiettava nel fare ricorso,  come una maga difronte alla palla di cristallo. Questo dichiara il sindaco nell’articolo: “La sentenza del Tar afferma esattamente quanto obiettato dal nostro dirigente dell’area tecnica…ci conferma che abbiamo agito per il meglio“.

Ora deve comunicare alla cittadinanza: farà il ricorso al Presidente della Repubblica?

Non avete fatto  nessuna azione siete stati tutto il tempo in finestra ad osservare ed aspettare la sospensiva di Albano che ora il Tar ha rigettato.

Ora sindaco cosa farà? È arrivato il momento di tutelare la salute dei cittadini? Quale sarà la  sua  prima azione, visto che fino ad oggi non ha intrapreso nessuna iniziativa?

Le consiglio di leggere l’articolo di stampa del vice presidente del Parlamento Europeo, Fabio Massimo Castaldo, che a chiare note “…..chiede la tutela di un’area che comprende mezzo milione di abitanti e che si estende per circa 10-15 km quadrati…….”

Restiamo in attesa di una sua iniziativa concreta, visto che fino ad ora il nulla del nulla.

Lo dichiara in un comunicato stampa il Consigliere comunale di Fratelli d’Italia, la Dott.ssa Edelvais Ludovici.