Parma-Lazio, le Aquile biancocelsti “volano” in Emilia Romagna senza Mlinkovic, Radu e Bastos

0
227

(Meridiananotizie) Parma, 9 febbraio 2020 – La Lazio è “volata” in terra emiliana con alcune assenze importanti, due in difesa, Radu e Bastos, ed una molto pesante a centrocampo, Milinkovic.

Questa, però, non deve essere un’attenuante per la gara odierna perché la Lazio ha dimostrato di essere squadra vera e che, chiunque è stato chiamato a scendere in campo da Mister Inzaghi, ha dimostrato di essere sempre all’altezza, vedi Patric che ha fatto molto bene anche contro il Verona. A proposito degli scaligeri, forse, oggi la gara della Lazio finita in parità con la squadra di Mister Semplici, mercoledì scorso, assume un valore diverso, perché vedere il Verona vincere contro i campioni d’Italia ieri e con una tenuta fisica, tattica e mentale come se non avessero giocato appena tre giorni prima…rivaluta, senza “se” e senza “ma“, la prestazione dei biancocelesti che, messa a confronto con la gara fatta dalla Juve ieri sera è, sicuramente, stata un’ottima prestazione.

Oggi, comunque, c’è il Parma e non sarà una gara facile (d’altra parte non esistono partite facili in Serie A) che la Lazio dovrà affrontare con la giusta concentrazione. I due punti, conquistati nel Derby (partita sempre da triplo risultato) e contro il Verona, sono due punti guadagnati e non persi, come qualcuno avrebbe voluto far intendere.

La Lazio oggi deve attendere per fare l’infilata giusta, nel caso in cui il Parma dovesse chiudere ogni spazio e fare la sua prestazione dell’anno, come oramai ogni squadra che incontra i biancocelesti si impegna a fare, perché consapevoli che davanti hanno un gruppo granitico che sta andando a conquistare, passo dopo passo, punti importanti per la sua classifica che ad oggi, parla chiaro: la Lazio è tra le tre squadre più forti del campionato ed è lì insieme a Juve ed Inter.

In ultimo, è bene ricordarlo, la Lazio rispetto a Juve ed Inter non ha l’obbligo di vincere il Campionato, perché non è stata costruita per competere a questo livello e per cui non deve accadere nulla se non dovesse conquistarlo e non sarà tutto da buttare quanto di buono sta facendo quest’anno la squadra di Mister Inzaghi. I ragazzi biancoclesti devono continuare a giocare pensando solo a divertirsi, divertendo, come stanno facendo, poi, raggiunto il traguardo che era negli obiettivi della Società in questo campionato, ovvero, la qualificazione al prossimo torneo di Champions League e, laddove la classifica dovesse presentare la possibilità di provare a fare qualcosa in più, siamo sicuri che Mister Inzaghi ed i suoi giocatori, faranno del tutto per tentare la volata finale dell’Aquila.

LE DICHIARAZIONI DEGLI ALLENATORI NEL PRE-GARA  

S. Inzaghi – “Radu, Milinkovic-Savic, Bastos e Lulic non ci saranno. Il nostro capitano oggi faceva fatica a camminare. E’ giusto che si fermi speriamo non per tanto tempo. Difficilmente lo avremo a disposizione per l’Inter ma deciderò solo nei prossimi giorni

Correa e Cataldi sono a disposizione ma non partiranno dall’inizio. Non possiamo permetterci in questo momento di avere altri infortuni. Caicedo? E’ normale essere un po’ affaticati ma non ci dovrebbero essere problemi. Altrimenti è pronto Adekanye. Da ora fino al termine del campionato avremo un solo turno infrasettimanale. Ci aspetta una partita complicata contro una squadra fisica che ha un grandissimo allenatore”.

D’Aversa – “La Lazio è forte con un allenatore molto bravo. Dobbiamo prestare massima attenzione. Karamoh è convocato ma non gioca da tanto. Kulusevski rischia una ricaduta e non possiamo pensare di perderlo nuovamente. La soluzione giusta è stata quella di mandarlo con la Primavera. Riguardo Gervinho, il tempo porterà una scelta. Io ho già detto molto, la società ha fatto le sue valutazioni e vedremo cosa succederà. Lui un passo lo ha fatto, ho a disposizione un gruppo intelligente“.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

PARMA – Radu, Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Hernani, Brugman, Kurtic, Kucka, Cornelius, Caprari.

All. D’Aversa

Panchina: Colombi, Regini, Dermaku, Laurini, Pezzella,, Barillà, Grassi, Kulusevski, Karamoh, Siligardi, Sprocati

Indisponibili: Inglese, Sepe, Scozzarella, Gervinho

Squalificati: –

LAZIO – Strakosha, Luiz Felipe, Acerbi, Patric, Lazzari, Parolo, Lucas Leiva, Luis Alberto, Jony, Caicedo, Immobile.

All. Simone Inzaghi

Panchina: Proto, Guerrieri, Jorge Silva, Vavro, Lukaku, Jony, Anderson A, Anderson D, Minala, Cataldi, Marusic, Correa, Adekanye

Indisponibili: Lulic, Bastos

Squalificati: Radu, Milinkovic-Savic

SQUADRA ARBITRALE – VAR – AVAR

ARBITRO: Marco Di Bello (sez. di Brindisi)

ASSISTENTI DI LINEA: Liberti – Prenna

IV UOMO: Minelli

VAR: Banti

AVAR: Valeriani

QUANDO E DOVE VEDERE LA GARA IN TV

Parma, Stadio Tardini, Domenica 9 febbraio 2020 – Calcio d’inizio ore 18.00. La gara sarà visibile in tv sulla piattaforma SKY e in streaming per gli abbonati Sky su Sky Go, che consente di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili

————————————

– articolo di Massimo Catalucci