Coronavirus, Baldassarre-Giannini (Lega): “Regione Lazio sostenga asili privati costretti a chiusura”

0
692
(MeridianaNotizie) Roma, 24 marzo 2020 – “Nel pieno dell’emergenza Coronavirus, desta particolare preoccupazione la situazione degli asili nido privati. Nati per sopperire alla carenza delle poche strutture pubbliche in funzione, sono tutte realtà che in queste settimane si trovano a far fronte a pagamenti (stipendi, affitti, mutui, tasse, ecc.) pur restando chiusi, con in più il fardello di avere, in molti casi, incassato le rette dai genitori dei bambini, senza poter erogare il servizio, esponendosi così al rischio di cause civili. Per questo settore, così importante a livello socio-educativo, occorre che la Regione Lazio preveda una specifica sottosezione del Fondo Rotativo Piccolo Credito (Sezione V), destinata ad erogare prestiti alle imprese danneggiate dall’epidemia di COVID 19 per la copertura del fabbisogno di liquidità”.
Così in una nota congiunta gli esponenti della Lega Simona Baldassarre, Eurodeputata, e il Consigliere regionale del Lazio, Daniele Giannini. “C’è forte apprensione per il prolungarsi del periodo di inattività, che sta causando problemi economici capaci di mettere in ginocchio un’intera categoria di piccole imprese. Queste strutture, al termine dell’emergenza, rischiano di non poter più riaprire. Pertanto – prosegue la nota – auspichiamo che, per le attività in oggetto, vengano al più presto riconosciuti provvedimenti a loro sostegno. In questa direzione, ad esempio, apprendiamo che la Regione Piemonte sta provvedendo in questi giorni allo stanziamento di fondi per milioni di euro in aiuto degli asili. Ci auguriamo che anche la Regione Lazio metta in campo sforzi ingenti per tutelare quello che non è solo un servizio, ma un vero e proprio sostegno irrinunciabile alle famiglie – concludono Baldassarre e Giannini – soprattutto a quelle, sempre più comuni, in cui a lavorare sono entrambi i genitori”.