Coronavirus, Di Pietro (Lanuvio): la Regione Lazio ci indichi modalità di raccolta rifiuti “particolari” e impianti in cui poter conferire

857

(MeridianaNotizie) Lanuvio, 21 marzo 2020 – Abbiamo scritto alla Regione Lazio per comprendere come gestire la raccolta e il conferimento dei rifiuti in questa situazione emergenziale. Aspettiamo di conoscere in che modo debbano essere classificati i rifiuti prodotti dalle persone in quarantena e da quelle contagiate e quali siano gli impianti in cui poter conferire. Urge fare presto, per la tutela della sicurezza degli operatori e di tutta la cittadinanza. Sono le parole di Mario Di Pietro, assessore all’Ambiente del Comune di Lanuvio.

Articolo precedenteLatina, “STEMA Training”, un programma gratuito socio-solidale offerto da giovani fisioterapisti ed esperti in scienze motorie
Articolo successivoCoronavirus, Neocliti (FDI Ardea): Regione Lazio indichi come e dove conferire rifiuti “particolari”