Covid-19, “droni” sorvolano Ardea per controllare le auto in transito

0
714

(Meridiananotizie) Ardea, 26 marzo 2020 – Proseguono i controlli della Polizia Locale di Ardea sul territorio in modo dinamico con l’ausilio di due droni e dei due piloti certificati dei Caschi Bianchi di Via Laurentina oltre che di altro drone e pilota della Guardie prefettizie dell’associazione NORSA.

Le auto in circolazione saranno individuate dai droni in servizio e comunicati alla sala operativa della Polizia Locale che attiverà pattuglie su strada che procederanno al dovuto controllo, secondo le nuove disposizioni di cui al comunicato stampa del Presidente del Consiglio n. 38 del 24 marzo u.s..

La Polizia Locale per il tramite della propria sala operativa potrà richiedere ausilio alle altre forze presente sul territorio, che già sostengono in proprio le attività nel rispetto dei vari DCPM.

Il Comandate dr. Sergio Ierace inviato i cittadini al rispetto delle regole:

“Si invitano ancora i cittadini al rispetto delle regole dettate dal Governo, evidenziando che allo stato il seguirle appare essere l’unico modo per arginare il contagio. Non bisogna muoversi dalle proprie abitazioni se non nei casi di assoluta necessità, chiedendo ai propri datori di lavoro di poter lavorare in Smart Working ove possibile. Il motivo sta nella necessità di evitare contatti con le altre persone sino al cessare della presenza del Virus sul territorio che appare particolarmente aggressivo e pericolo”.

“Chiedo coscienza e serietà – continua Ierace – nel recepire tali raccomandazioni che seguono quelle del Governo a cui tutti ci dobbiamo attendere per il bene dei nostri concittadini e degli Italiani, non dimenticando quelli più deboli che possono rivolgersi ai nostri numeri 06.87609560 numero del COC e 06.913800 Centrale Operativa Polizia Locale di Ardea, e 334.2229751 Croce Rossa Italiana comitato di Ardea”.