Ardea, l’assessore Querini: «Riapre la farmacia comunale di Tor San Lorenzo»

783

(MeridianaNotizie) Ardea, 20 aprile 2020 – Finalmente riapre la farmacia comunale di Tor San Lorenzo che, assieme a quella della Nuova Florida, gradualmente torneranno a garantire il servizio comunale, sia in termini di fornitura che di servizi per i cittadini.

“L’amministrazione – dichiara l’assessore Ulderico Querini – ha fortemente voluto la riapertura di questa sede per garantire, in questo particolare momento di necessità, l’erogazione del sussidio per l’acquisto di farmaci, richiesto da molti cittadini.Le condizioni economiche dell’ente dopo quasi 3 anni di amministrazione a 5 Stelle, iniziano a far intravedere quel percorso virtuoso programmato sin dall’inizio ed oggi concretizzato anche con una politica di investimento su un importante asset comunale costituito, appunto, dalle Farmacie. Con la riapertura, inoltre, inauguriamo il programma delle assunzioni nel segno di un nuovo corso.  Un percorso che non sarà né facile né immediato, ma che ormai è tracciato.
“Giova ricordare – aggiunge Querini –  che per l’emergenza Corona Virus (COVID-19), questa Amministrazione ha messo a disposizione oltre 1 milione di euro che vedono, tra le altre misure, i buoni spesa, i buoni farmaci e la sospensione dei tributi.
Inoltre è stato aperto un conto corrente dedicato alle donazioni per le persone bisognose; messi a disposizione più di 40.000 euro per le Scuole di Ardea grazie al Decreto #CuraItalia e i contributi straordinari per i canoni di locazione (affitto).
“Sotto l’aspetto di supporto alla cittadinanza – conclude Querini –  siamo stati tra i Comuni più all’avanguardia nell’adottare l’applicazione FlagMii, che scaricata sul proprio telefono cellulare, permette di  ricevere tutte le informazioni relative alle emergenze o avvisi di carattere generale, in questo frangente usata per l’emergenza COVID-19”.
Articolo precedentePomezia, Il Presidente di Assoconfam Aps di Roma Metropolitana, scrive al Presidente del Consiglio dei Ministri: “Rischio economico. Le banche chiudono l’accesso al credito ad alcune aziende”
Articolo successivoArdea, si è dimesso il Vice Sindaco Morris Orakian