Ardea, Orakian, deciso a ritirare le sue dimissioni per tornare nella squadra di Governo del Sindaco Savarese

618

(Meridiananotizie) Ardea, 23 aprile 2020 – Avevamo in qualche modo fiutato la possibilità di un rientro nella “squadra” di Governo della Città di Ardea, da parte del vice sindaco Orakian, dimissionario, solo qualche giorno fa (clicca qui).

E oggi, puntuale è arrivata la comunicazione del Sindaco che annuncia la volontà di Orakian e ritirare le sue dimissioni.

“Ho chiesto all’assessore Morris Orakian di ritirare le proprie dimissioni – dichiara il Sindaco mario Savarese che prosegue – Sin dal momento in cui ne sono venuto a conoscenza ho pensato che questa sua decisione fosse dettata dal suo alto senso di responsabilità. Ne ho avuta conferma durante un franco confronto da cui è emerso chiaramente che quel suo gesto era finalizzato a scuotere l’amministrazione tutta a fare quanto più sia possibile per aiutare la cittadinanza di Ardea ad affrontare la difficile emergenza che stiamo vivendo“.

“Giunta e maggioranza – aggiunge Savarese – vorrebbero fare di più per aiutare chi in questo momento ha particolare bisogno di aiuto; è proprio per questo che la squadra non può permettersi di perdere un elemento così prezioso qual è Orakian. Ricevo ora dal vicesindaco – conclude il Savarese – assessore alle politiche sociali, una sua lettera in cui mi annuncia la volontà di ritirare le sue dimissioni. Gliene sono particolarmente grato e sono felice di poter continuare a contare sulla sua grande professionalità e dedizione alla città che gli ha dato i natali. Grazie, Morris e buon lavoro”.

Articolo precedenteCoronavirus, Gandolfini (Family Day): ‘Fase 2’ esclude famiglia e scuola, servono 200 euro al mese per figli 0-15 anni
Articolo successivoCoronavirus, Manconi (Ass. Nobilita): “Stato paghi in fretta debiti della Pa”