Coronavirus. Lazio, Baldassarre (Lega): “Mascherine fantasma, chiediamo nuovamente dimissioni Leodori e Tulumello”

0
297
(MeridianaNotizie) Roma, 25 aprile 2020 – “Come volevasi dimostrare le ormai note mascherine nel Lazio non sono mai arrivate. Le promesse da marinaio del vice Governatore Leodori si sono rivelate una bufala bella e buona e la superficialità dei vertici regionali, così come del locale Direttore della Protezione Civile, hanno avuto come effetto la pericolosa mancanza di dispositivi di protezione per medici e infermieri in un periodo potenzialmente rischiosissimo per la pandemia Covid. Adesso, però, è tempo di tirare le somme e di individuare con serietà chi ha commesso errori, politica compresa”.
Cosi in una nota l’eurodeputata della Lega Simona Baldassarre, membro della Commissione Sanità.
“Tanto per cominciare – prosegue – la EcoTech restituisca fino all’ultimo centesimo, e con gli interessi, quei preziosi 11 milioni di anticipo sull’ordine, incautamente versati dalla Regione Lazio, che avrebbero potuto, a questo punto, essere invece utilizzati per decine di attività in favore dei cittadini, oppressi dalla crisi economica. Ma non solo. Oggi più che mai chiediamo nuovamente anche le dimissioni di Leodori e Tulumello per dare un segnale alla cittadinanza, stanca della cattiva gestione delle risorse pubbliche. Altro che parte lesa, chi sbaglia paga. Se non in tribunale, perlomeno lasciando il proprio posto a chi possa sin da subito – conclude Baldassarre – ricoprire, con maggiore perizia, decisivi ruoli chiave all’interno della nostra Regione”.