Coronavirus, parte dalla Luiss il “Go Found Me”, una raccolta fondi degli studenti a favore della CRI

0
227
(MeridianaNotizie) Roma, 8 aprile 2020  – Un gruppo di studenti universitari (Luiss magistrale in Marketing ) hanno attivato una raccolta fondi sulla piattaforma online ” Go Found Me” a favore della Croce Rossa Italiana.
 Aiutiamoli, se potete. 
 

Il capo branco di questa straordinaria spedizione di solidarietà in favore della Croce Rossa Italiana è Vincenzo De Martino, un ragazzone pieno di vita e di amore per gli altri, soprattutto con un futuro ancora tutto da vivere e da sperimentare.

Insieme ad un gruppo di suoi amici e compagni contribuiscono a “Luiss Future Makers”, un progetto universitario portato avanti dagli studenti dei corsi di Laurea Magistrale di Management, Marketing e del Master in Digital Marketing dell’Università Luiss Guido Carli, e che ciclicamente si alternano nella gestione dei canali social del brand.

Durante il corso di questo semestre- ci spiega Vincenzo De Martino- “noi studenti del canale di Marketing abbiamo inizialmente intrapreso, tra le numerose attività, una campagna di raccolta fondi a sostegno della Croce Rossa italiana, sulla piattaforma online Go fund me.

La nostra è’ una iniziativa che sta prendendo piede, è stata condivisa sui social da Gigi D’Alessio, Marco Masini, Maurizio Arrivabene, Zucchero Fornaciari, Giancarlo Fisichella, Giovanni Veronesi tramite dei video messaggi e ha ricevuto inoltre un’importante donazione da parte di Alessandro Siani”.

Ma non solo questo, naturalmente. “Sul nostro profilo Instagram, luissfuturemakers abbiamo dedicato una sezione specifica proprio a questo argomento.

Quello che chiediamo a tutti è di aiutarci, se potete e se volete, ancora di più a condividere questa raccolta fondi.

Nel nostro piccolo stiamo cercando di fare qualcosa in questo momento così complicato”. Vincenzo ci dice una cosa ancora più importante: “Abbiamo deciso di allargare il progetto a tutte le associazioni universitarie del nostro Paese, in modo tale da dare un sostegno unico e condiviso da Nord a Sud ai nostri eroi vestiti di rosso sotto il nome di UNITA.

La motivazione che ci ha portato a questa linea di pensiero è stata dettata dal fatto che nel nostro piccolo volevamo contribuire in qualche maniera per aiutare i volontari della Croce Rossa Italiana in un momento così difficile. A questa iniziativa hanno aderito associazioni che si trovano sparse in gran parte del nostro Paese e che mai si sarebbero aspettate di condividere pensieri, emozioni ed un’idea comune da Enna a Venezia, passando per Reggio Calabria, Napoli, Salerno, Caserta, Parma e Padova”.

Cosa dire di più? Beati questi ragazzi che hanno ancora voglia di fare in favore di chi soffre e di chi in queste ore è purtroppo alle prese con il dramma della pandemia da Coronavirus.

In bocca al lupo Vincenzo! In bocca al lupo a tutti voi ragazzi!

FAI UNA DONAZIONE  (https://www.gofundme.com/f/luiss-future-makers-per-croce-rossa-italiana?utm_source=customer&utm_medium=copy_link-tip&utm_campaign=p_cp+share-sheet)