Ardea, COVID-19: la Giunta stanzia fondi per aiutare le famiglie piu’ bisognose

0
315

(MeridiqnaNotizie) Ardea, 4 aprile 2020 –
Nel primo pomeriggio di ieri la Giunta Comunale di Ardea al fine di rendere operativi gli aiuti a favore delle famiglie bisognose conseguenti all’EMERGENZA COVID19 ha stanziato nel Bilancio di previsione 2020 le somme riconosciute a favore dei cittadini di Ardea dalla normativa nazionale, dalla Protezione Civile e dalla Regione Lazio.
L’intervento sul Bilancio 2020 a favore delle famiglie in situazione di contingente indigenza economica, causa l’EMERGENZA COVID19, ammonta nel suo complesso a quasi un milione di euro e più nello specifico ad €. 956.547,75, somme che possono essere così dettagliate:
 quanto ad €. 388.291,92, come da dall’Ordinanza della Protezione Civile n. 658 del 29.03.2020, a titolo di incremento del Fondo di Solidarietà Comunale, da destinare a all’acquisizione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari ovvero e prodotti di prima necessità;  quanto ad €. 197.489,27, come da Deliberazione Giunta Regionale n. 138, del 31.03.2020, a titolo di Contributo Regionale, da utilizzare per erogare buoni spesa e pacchi di diversi generi alimentari e spese per medicinali;  quanto ad €. 370.766,56, come conseguenza della sospensione del pagamento della quota di
capitale dei mutui concessi al Comune di Ardea dalla Cassa Depositi e Prestiti e trasferiti al MEF, così come disposta dall’art. 112, del Decreto “CURA ITALIA”, i cui risparmi potranno essere utilizzati per il finanziamento di tutti quegli interventi ritenuti utili a far fronte all’EMERGENZA COVID 19. Sull’argomento è intervenuto l’Assessore al Bilancio del Comune di Ardea, il dott. Ulderico QUERINI, che ha dichiarato che l’Amministrazione, una volta definiti gli aspetti prettamente tecnici riferiti ai provvedimenti emessi a sostegno dei cittadini e delle famiglie più bisognose del territorio di Ardea, si è subito attivata per creare i presupposti per far sì che quanto messo a disposizione del nostro Comune possa essere legittimamente e tempestivamente utilizzato.
In questo stato di cose e visto il carattere autorizzatorio che riveste il Bilancio di previsione dell’Ente, è di tutta evidenza che non si poteva non partire proprio da questo e nello specifico mettendo in atto una manovra di bilancio che di fatto ha portato alla costituzione di una sorta di
“Fondo EMERGENZA COVID 19” da cui poter attingere nei prossimi giorni quelle risorse necessarie a poter finanziare tutti quegli interventi ritenuti indispensabili alla tutela e salvaguardia della salute dei cittadini e reperire tutte quelle risorse da destinare al sostegno ed all’aiuto di tutti i
cittadini e le famiglie bisognose del nostro Comune.