Ardea, il gruppo consiliare di FdI, causa emergenza Covid-19, chiede la traslazione dei termini di contratto di locazione dei nuovi uffici comunali

670

(Meridiananotizie) Ardea, 24 aprile 2020 – “Nella funzione istituzionale che ricopriamo di controllo e garanzia degli atti amministrativi, ad interesse dell’intera comunità e dei soldi pubblici, Fratelli d’italia ha presentato ieri all’amministrazione la proposta di accordare con la proprietà Soc. Rio Verde Real Estate srl la traslazione dei termini di contratto di locazione dei nuovi uffici comunali siti in via Salvo D’Acquisto“.

“Tale locazioni infatti aveva decorrenza 1 marzo 2020 ma stante l’emergenza Covid2019 non si è potuto procedere con i traslochi, costringendo l’amministrazione a rimanere nei vecchi uffici e pagare per le mensilità di marzo ed aprile le vecchie locazioni. La nostra proposta prevede lo slittamento della decorrenza contratto a partire dal 1 maggio 2020, con il conseguente risparmio per l’ente di due mensilità non usufruite.
Attendiamo esito a quanto proposto”.

Lo dichiarano in un comunicato stampa i consiglieri comunali di Fratelli d’Italia ad Ardea, Riccardo Iotti, Raffaella Neocliti, Edelvais Ludovici, Maurice Montesi.

Articolo precedenteCoronavirus, Manconi (Ass. Nobilita): “Stato paghi in fretta debiti della Pa”
Articolo successivoCoronavirus, il Sindaco Galieti fa il punto della situazione a Lanuvio