Coronavirus, Manconi (Ass. Nobilita): “Stato paghi in fretta debiti della Pa”

344

(MeridianaNotizie) Roma, 22 aprile 2020 – All’interno del decreto Aprile sono previste tre norme che puntano a velocizzare i pagamenti della Pa nei confronti delle imprese fornitrici. Attualmente i debiti scaduti ammontano a circa 30 miliardi di euro su 40 totali.

Il presidente dell’Associazione NobilitaGabriele Manconi, ha espresso il suo pensiero al riguardo: “Le imprese italiane, in difficoltà come non mai per la crisi del coronavirus, non possono più aspettare che lo Stato paghi i suoi debiti scaduti da tempo nei loro confronti. Per molte delle Pmi italiane – ha continuato Manconi – non c’è più tempo da perdere, e questo intervento darebbe una boccata di ossigeno assolutamente vitale in un momento così drammatico”.

L’Associazione Nobilita si pone l’obiettivo di mettere in campo idee che possano creare occupazione e di avviare iniziative che avvicinino le aziende ai lavoratori cercando soluzioni concrete allo sviluppo di nuovi posti di lavoro.

La Redazione

Articolo precedenteArdea, Orakian, deciso a ritirare le sue dimissioni per tornare nella squadra di Governo del Sindaco Savarese
Articolo successivoArdea, il gruppo consiliare di FdI, causa emergenza Covid-19, chiede la traslazione dei termini di contratto di locazione dei nuovi uffici comunali