Ardea, il Comandante Sergio Ierace (Polizia Locale): “Prosegue, insieme ai volontari della C.R.I., la consegna di casa in casa dei buoni spesa agli aventi diritto”

0
285

(Meridiananotizie) Ardea, 23 maggio 2020 – “Gli agenti della Polizia Locale – dichiara il comandante Sergio Ierace – coadiuvati dai volontari dell’Associazione della C.R.I. di Ardea, stanno consegnando di casa in casa, a seguito di una valutazione singola, precedente, di ogni richiesta pervenuta al Comune, i buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti farmaceutici“.

Il Comandante Ierace, fa il punto della situazione anche in ragione, evidentemente, del comunicato di alcuni liberi cittadini, apparso sui giornali (clicca qui), che manifestano il loro dissenso per la gestione di tali buoni, chiedendo, a tal proposito le dimissioni dell’Assessore ai Servizi Sociali, Morris Orakian.

“Il nostro impegno – prosegue Ierace – è quello di metterci a disposizione dei cittadini e dei Servizi Sociali che stanno vagliando le innumerevoli domande giunte sulle loro scrivanie. Riceviamo nel corso delle consegne alcune segnalazioni che stiamo approfondendo. Il lavoro messo in campo dal Sindaco e dal Vice Sindaco sta dando sicuramente i suoi frutti, non con alcune difficoltà”.

Difficoltà – aggiunge il Comandante – che riguardano tutti gli ambienti comunali in quanto tutti, con carenza di personale, devono fare fronte alle esigenze di moltissimi cittadini.
Ho avuto modo di vedere però proprio il primo cittadino e il suo vice, lavorare tra mille impegni dando, direttamente, una mano concreta agli uffici oberati di lavoro“.

“Le difficoltà ci sono – conclude Ierace – e sono sotto gli occhi di tutti ma nessuno sarà lasciato solo, si farà del tutto per accelerare le consegne dei buoni e anche altro.”