Emergenza Coronavirus, domani alle 12 l’iniziativa “Gli Italiani Non Vogliono Fallire”

0
502

 

(MeridianaNotizie) Roma, 3 maggio 2020 – Un’iniziativa della società civile contro le “non azioni” e le “prese in giro” del governo nei confronti di tutti i cittadini Italiani e in particolar modo dei commercianti, liberi professionisti, piccoli, medi e grandi Imprenditori di tutte le categorie e tutti i settori.

Questo il leitmotiv della mobilitazione simbolica “Gli Italiani Non Vogliono Fallire”, organizzata dai cittadini per domani lunedì 4 maggio alle ore 12. 

Si tratta della prima iniziativa di ammonizione al premier con un ideale “CARTELLINO GIALLO PER CONTE”. Tutti coloro che hanno deciso di aderire si faranno una foto e un video con il cartello giallo (per chi ha un’attività potrà essere fatta davanti l’insegna con la serranda mezza alzata) o suoneranno per un minuto il clacson delle proprie auto alle 12 in punto. Chi ha deciso di rimanere in casa può fare il tutto anche nella propria abitazione.

Tutte le immagini e filmati pubblicati sulla pagina Facebook “Gli Italiani Non Vogliono Fallire” verranno raccolti in un’unico video che verrà fatto girare sui media per arrivare, nelle intenzioni degli organizzatori, direttamente a Giuseppe Conte.

Tanta la volontà di partecipazione manifestata sui social in queste ore tra gli esponenti della società civile tra cui soprattutto commercianti, professionisti, ma adesioni sono venute anche dal mondo della politica tra cui, tra gli altri, anche l’Eurodeputata Simona Baldassarre e il Consigliere Regionale Daniele Giannini.