PD, Baldassarre (Lega): Nomina Cirinná dimostra deriva ideologica dei Dem

541
(MeridianaNotizie) Roma, 12 giugno 2020 – Con la nomina della Senatrice Cirinná alla guida del dipartimento Diritti del PD, Zingaretti certifica la posizione dei Dem. La madrina della lobby LGBT ha già dichiarato le sue priorità: eutanasia e il liberticida DDL Zan-Scalfarotto. Per non parlare delle sue storiche battaglie per la legalizzazione dell’aberrante pratica dell’utero in affitto, la liberalizzazione delle droghe e l’omogenitorialità. Il PD segue la strada del pensiero unico e ciò rende questo Governo abusivo ancora più pericoloso per la difesa della vita, della famiglia naturale, della libertà educativa e di pensiero. Come ho già più volte ribadito in passato, occorre quanto prima una mobilitazione popolare per dire no ad una deriva ideologica e progressista che mira a distruggere i valori fondanti della nostra società.
Sono le parole di Simona Baldassarre, Eurodeputata della Lega
Articolo precedente“La sinistra di Ardea” chiede al Sindaco risposte sul bando regionale relativo al sostegno all’affitto
Articolo successivoArdea, Alessandro Possidoni nominato nuovo Assessore con delega alla gestione emergenza Covid-19, personale, servizi anagrafici, stato civile ed elettorale