Lecce-Lazio, i biancocelesti tornano in campo con la coppia Caicedo e Immobile

0
208
FLORENCE, ITALY - OCTOBER 27: Simone Inzaghi manager of SS Lazio and Ciro Immobile during the Serie A match between ACF Fiorentina and SS Lazio at Stadio Artemio Franchi on October 27, 2019 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

(Meridiananotizie) Lecce, 7 luglio 2020 – Nella città di Lecce, questa sera alle 19.30 la Lazio scenderà in campo contro la squadra locale nello “Stadio Via del Mare“, tentando di fare bottino pieno.

Questo è il secondo match consecutivo che mette davanti ai biancocelesti un altro ex, questa volta parliamo di Liverani, centrocampista della Lazio negli anni tra il 2001 e il 2006, oggi allenatore dei giallorossi pugliesi.

Ritroveremmo in campo per i biancocelesti, la coppia d’attacco Caicedo e Immobile, che tanto comodo avrebbe fatto a Mister Inzaghi e all’economia della squadra in ragione di classifica, nella precedente partita casalinga, persa 3 a 0 contro il Milan.

Ma, è inutile “piangere sul latte versato”. Quel che è fatto è fatto. Occorre guardare a aventi al grido “non si molla nulla” e mettere sul rettangolo di gioco la grinta e la rabbia giuste, calcisticamente parlando, di chi ha fame di punti.

Tra i convocati si rivede anche Luiz Felipe che, comunque, dovrebbe accomodarsi in panchina.

Ok per Milinkovic che, uscito dal campo contro il Milan, accusando una forte contusione, sembra aver assorbito il trauma e pronto a giocare.

Le probabili formazioni

LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Barak, Petriccione, Mancosu; Falco, Farias; Babacar.

 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile.

 

La squadra arbitrale – VAR e AVAR

ARBITRO: Maresca
ASSISTENTI: 
Costanzo – Vivenzi
IV: 
Illuzzi
VAR: 
Abisso
AVAR: 
Fiorito

 

Dove vedere in TV la gara

LecceLazio in esclusiva Sky, inizierà alle ore 19.30. Il match potrà essere seguito su Sky Sport Serie A 202 e Sky Sport 251 del decoder satellitare e canali 473 e 483 di quello del digitale terrestre.

– articolo di Massimo Catalucci