Ardea, fioccano sanzioni per terreni abbandonati, discariche abusive e blocchi stradali a causa dei rifiuti

0
325

(Meridiananotizie) Ardea, 9 agosto 2020 – Rifiuti ad Ardea. Arrivano le sanzioni. I controlli della Polizia Locale, ordinati dal Sindaco Mario Savarese, riguardanti il fenomeno del conferimento non conforme della spazzatura e del gettito incontrollato di rifiuti che crea in diversi luoghi discariche spontanee, è costantemente monitorato e in silenzio si procede ad accertamenti ed attività di controllo sulla situazione.

Diversi sono infatti gli esposti che giungono alla centrale operativa della Locale che producono attività di routine di emissioni di sanzioni per errato conferimento, per terreni abbandonati o per le discariche spontanee insistenti sugli stessi.

Non ultimo ciò che è successo in via Bolzano, dove i cittadini che non hanno conferito i rifiuti regolarmente hanno anche manifestato per la non successiva raccolta degli stessi.
Proprio in questi giorni i Caschi Bianchi rutuli, coordinati dal Comandate Dott. Sergio Ierace, hanno approfondito il fenomeno giungendo all’emissione di verbali per oltre 10 condomini di Ardea che continuano a non conferire correttamente i rifiuti gettando l’immondizia indifferentemente rispetto alla tabella prevista dalla raccolta.

Nel caso di via Bolzano uno dei condomini che ha gettato l’immondizia in strada, allineando le buste non raccolte per le motivazioni sopra dette, finendo per tale gesto sulle cronache di diversi media, hanno esternalizzato in tal modo il proprio disappunto per l’accaduto, bloccando con tali rifiuti la strada e manifestando così il loro disappunto circa il non ritiro dell’immondizia, finendo nel mirino della locale per tali atti illeciti.

Per tale ultimo condominio è infatti scattata una denuncia per blocco stradale, prevista dal decreto sicurezza n. 113 emesso il 4 dicembre 2018 dal all’epoca ministro Matteo Salvini. Denunciato cosi il condominio di Via Bolzano che con tale azione ha creato disagi ad ignari cittadini che si sono trovati costretti a passare sulla strada evitando i rifiuti, oltre che danneggiare ulteriormente l’immagine di una città che, proprio a causa dell’inciviltá di alcuni, soffre come molte altre città di tali situazioni, subendo atti di deturpazione del territorio che sarebbe possibile evitare con il solo buon senso e rispetto delle regole che esistono non per essere infrante ma per indicare le giuste modalità comportamentali che ognuno dovrebbe eseguire.