SLAYV, LA MUSICA LO HA CAMBIATO E LUI STA CAMBIANDO LA SUA MUSICA

393

 Esce VAM, l’ultimo singolo

 (MeridianaNotizie) Roma, 26 agosto 2020 – Leonardo Tudisco , in arte Slayv, inizia da poco più che adolescente a cantare la sua rivincita con il dolore

Nasce in un piccolo paese tra le montagne del Sannio, un sorriso pulito e una faccia allegra, perde il papà molto giovane e questo crea in lui una ribellione di sangue, di pensieri e di parole.

Scrive “Carpe Diem” che colpisce il cuore e l’anima dei più che conoscono lui e la sua storia.

Testi diretti, puliti, ricchi di malinconia e coraggio, di passione e forza, di sentimento e talento.

Così lo definirei, un talento tra la voce del popolo, quella stessa voce che ti accompagna nelle verità dette in faccia sbattute come vento a sfavore sul viso.

Il suo ultimo pezzo “VAM” racconta di chi come lui canta dei suoi sogni, della sua vita ma viene costantemente messo in secondo piano da chi manovra i fili delle etichette discografiche,

Un rap con il ritornello melodico che sarebbe perfetto per un tormentone estivo se non fosse che Slayv, nella sua umiltà e per non chiedere nulla a nessuno, resta nella sua cerchia con la sua etichetta discografica indipendente e con tutti i suoi sogni ancora da realizzare per far sì che un destino certo prenda forma tra l’inchiostro del suo ritmo e della sua anima.

Mariachiara Sacchetti

Articolo precedenteUrbino( Confsal-Unsa Beniculturali), Decreto Agosto: troppe ombre sulla gestione dei beni culturaliUrb
Articolo successivoVerde, Viglietti e Volpi: in fase di ultimazione a Lanuvio i lavori alla Scuola Falcone e Borsellino