Ardea, E. Ludovici (FdI): “Il M5S ammette tutte le carenze e le problematiche della nuova casa comunale”

0
468

(Meridiananotizie) Ardea, 12 agosto 2020 – Lo stato dei fatti della nuova casa comunale accettato e ammesso con risoluzione dei problemi da parte dell’amministrazione  pentastellata rutula, dopo il comunicato della consigliera Edelvais Ludovici (FdI).

Il M5S ammette tutte le carenze e le problematiche della nuova casa comunale descritte in un comunicato stampa dalla consigliera Edelvais Ludovici  , confermando per assurdo passo passo la soluzione ai problemi descritti dalla consigliera di Fratelli d’Italia.

La politica avanza attraverso proclami il M5S si mostra ancora una volta  debole difronte alla comunità. Stella alpina dopo aver respirato aria di mare tornando dalla montagna replica quanto segue:

– Gli sportelli al pubblico sono stati unificati, e il malinconico atteggiamento del M5S ci rende sempre più preoccupati e malinconici nella gestione del bene pubblico.

– Scrive il movimento cinque stelle in merito alle file interminabili dei cittadini di voler istituire ” un elimina code e la possibilità di richiedere e ricevere certificati on-line”. A questa risposta deduco che il problema esiste, infatti lo ribadisco  file interminabili concentrate soprattutto in alcuni giorni della settimana. Quindi se il M5S istituirà elimina code e certificazioni on-line significa che il problema esiste ed è importante, non capisco se c’è il problema a cosa serve la replica. Dunque: spero risolverete il problema prima possibile,  visto che nell’altra sede non poteva essere risolto.

Avverto il movimento cinque stelle che se dichiarate sul comunicato “di mettere a disposizione una navetta” ciò significa che esiste anche il problema logistico per i Cittadini, in quanto la nuova casa comunale si trova in una località distante e periferica  dai comprensori e dove non ci sono mezzi pubblici che vi transitano. Quindi grazie per la precisazione, il problema dei mezzi pubblici c’è e rimarrà affinché non interverrete, istituendo come avete già risposto sul comunicato “una navetta”.

– Davvero esilarante sono le vostre dichiarazioni senza né capo né coda, continuate a rispondere che provvederete alle mie richieste, quindi i problemi esistono e sono evidenti. Altra risposta alla mia domanda sull’accesso agli uffici comunali “stiamo pensando di realizzare un passaggio interno che sbuchi direttamente difronte al cancello del Comune proprio per ridurre il rischio di camminare sul ciglio della strada, dove per inciso …..” Sono ben felice che il M5S provvederà a rendere sicuro il cittadino che transita su una strada senza marciapiede e sterpaglie. Altra risposta positiva alla mia richiesta per i cittadini, di questo sono felice, significa che le domande che pongo al movimento sono di risposta alle mie preoccupazioni per la comunità e ai problemi esistenti e fatti notare dalla stella alpina. Questo mi rende fiera del mio mandato elettorale a servizio dei cittadini e della collettività.

– Andiamo avanti: nelle stanze non ci sono armadi perché purtroppo se entrano gli armadi non entrano i dipendenti, gli stessi non entrano negli uffici e sono tutti collocati nei corridoi già stretti per il transito delle persone, diciamola tutta e diciamo la verità, gli armadi si trovano lungo i corridoi perché in alcune  uffici  non vi entrano, per questioni di spazio….. Udite Cittadini udite!

– Per quanto riguarda i servizi telefonici avete ammesso anche su questo punto che il servizio non esiste perché non c’è linea telefonica e pertanto i  dipendenti telefonano  con il loro cellulare, altra ammissione di disservizio per i lavoratori, ma va bene così procediamo.

– In merito alla sicurezza prenderò atto sulla dichiarazione del movimento cinque stelle, che dice che lo stabile non ha bisogno di una scala di evacuazione esterna “perché assolutamente non necessaria”…questo si vedrà…

– Dunque esiste anche il problema degli scheletri che come dichiara il movimento “verranno abbattuti”, il movimento ha ammesso ogni problema segnalato dalla stella alpina con dichiarazioni alle mie perplessità, problemi reali ed esistenti .

– Dunque sui canoni diciamo la verità ai cittadini e diciamola tutta:
Il primo anno la locazione della nuova casa comunale sarà di euro 100.000,00, poi da di 01.12.2020 il costo della locazione sarà di euro 130.0,0.00 annui, nei prossimi anni si aggiungeranno gli aumenti Istat, per un totale nei sei anni di locazione di euro 750.000,00 (Settecentocinquantamila/00).  Tutto letto, approvato e sottoscritto nell’atto preliminare di locazione del 25.02.2020 Articolo 5, comma a e comma b). Con riferimento ai 6.500,00 dichiarati nel vostro comunicato per un anno  corrispondono  a  euro 78.000,00,  parliamo di circa 52.000,000 euro annue in più, la matematica purtroppo per voi “è un optional ”  basta pensare al dissesto finanziario dichiarato con passione ed amore a dicembre 2017, portando il comune in default. Sarà mia cura   verificare  la questione dei canoni di locazione degli uffici di Tor San Lorenzo che cercherò di approfondire, attraverso un accesso agli atti per verificare il contratto di locazione stipulato per quei rispettivi locali e disdetto a dicembre 2017.

La stella alpina è molto serena, specialmente dopo aver preso aria di mare tornando dalla montagna, la cosa che impone parvenza di stoltezza sono le repliche al mio comunicato che non hanno motivo di esistere vista la realtà delle situazioni che avete ammesso di sistemare dopo il mio comunicato.
Credo sia necessario per voi godervi l’estate ed evitare che le stelle alpine dalla montagna vengano al mare, perché poi accade che osservino qualcosa e magari la portino a conoscenza dell’amministrazione di governo e agli organi preposti in materia.

Resta inteso che la stella alpina ha richiesto atti espliciti sullo stabile (casa comunale) ed ha presentato un’interrogazione sulla casa comunale per verificare alcuni punti essenziali e determinare risposte su un addendum al contratto di locazione che non è molto chiaro.
Così verifichiamo se alla stella alpina fa male l’aria di mare oppure se il M5S  è così inadeguato nell’ammettere i veri problemi della casa comunale. Attendiamo con ansia…..non ti arrabbiare M5S mettiti a lavorare e cerca di risolvere i problemi dei cittadini e della comunità di Ardea, visto che state governando con inadeguate scelte.

Credo sia necessario sottolineare che nei sottotitoli di Canale dieci , c’è scritto “Attivato il servizio d’ordine nell’ufficio anagrafe, via Salvo D’Acquisto, lo ha annunciato ……….” È bene comunicare ai cittadini che non c’è nessun servizio d’ordine annunciato, anche perché sono.giorni che mi reco presso la sede e non ho visto nessun servizio d’ordine, forse sarà in altri luoghi, tanto per precisare e replicare come spesso fa il M5S………

Vista la replica sulla situazione dei “Consorzi” citata nel comunicato, spenderei due semplici parole, vi ricordo di impegnarvi molto di più e di ripristinare la legalità nei consorzi, una legalità tanto decantata durante la campagna elettorale e confermata e sottoscritta da un protocollo d’intesa tra il sindaco del M5S e i consorzi del territorio. Onestà, trasparenza e legalità, solo proclami….Buon lavoro.

Lo dichiara in un Comunicato Stampa il Consigliere Comunale di Fratelli d’Italia, la Dott.ssa Edelvais Ludovici.