Scuola, Aurigemma (Fdi): “Anche Anci Lazio chiede a Zingaretti di posticipare apertura al 24”

0
220

(MeridianaNotizie) Roma, 8settembre 2020 – “La posizione di Zingaretti di aprire le scuole il 14 settembre rimane sempre più isolata. Dopo migliaia di email da parte di dirigenti scolastici, sindaci, amministratori locali, dopo le perplessità avanzate dagli insegnanti, ora è l’Anci Lazio, presieduto dal sindaco pd di Monterotondo, a scrivere alla regione: nella nota, oltre a sottolineare gli evidenti problemi che non verranno risolti per il 14, l’Anci chiede di posticipare l’apertura al 24 settembre, almeno per gli istituti che sono coinvolti come seggio elettorale. Zingaretti rimane sempre più isolato sulle sue posizioni, al punto tale da ricordare l’ultimo dei giapponesi che continuava a combattere nonostante fosse finita la guerra perché nessuno glielo aveva comunicato. Per questo motivo continuiamo a rivolgere al presidente Zingaretti un accorato invito a rivedere la sua posizione, così come hanno fatto il suo collega in Campania e quelli di altre regioni, per evitare che questa scelta scriteriata possa mettere a rischio la salute dei nostri giovani studenti”.

Lo dichiara il consigliere di Fratelli d’Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma