La Polizia Locale allontana circa 25 nomadi che stavano creando un nuovo insediamento nel territorio di Ardea

0
401

(Meridiananotizie) Ardea, 31 ottobre 2020 – Continua incessante il lavoro di controllo del territorio per garantire la sicurezza ai cittadini, degli uomini diretti dal Comandante della Polizia Locale, Dott. Sergio Ierace.

Nello specifico, l’azione di sorveglianza del territorio ha portato la Polizia Locale a controllare 5 famiglie di Sinti siciliani che volevano insediarsi nel Comune di Ardea. Persone controllate 25, minori 8. Tutti viaggianti su 3 roulotte trainate da altrettanti veicoli. Nella colonna di nomadi, vi erano anche un furgone e un veicolo “singolo”.

I predetti veicoli sono stati tutti controllati risultando regolari agli accertamenti documenti cui sono stati sottoposti.

Il tentativo di accampare detti mezzi sul territorio di Ardea è stato fermato sul nascere, rappresentando che il luogo da loro scelto non prevedeva la possibilità di ospitare roulotte, non essendo un camping attrezzato. Sono stati quindi allontanati e la colonna di mezzi si è diretta in direzione Roma.

La colonna è stata scortata dalla Polizia Locale fino sulla pontina al confine del territorio di Ardea.

– articolo di Massimo Catalucci