Le Associazioni “Retake Nettuno” e “Orto 26”, contro il degrado urbano

386

(Meridiananotizie) Anzio, 3 novembre 2020 – Molti cittadini di buon senso civico e soprattutto con i fatti e non a parole, rispetto a chi invece se ne infischia dell’ambiente in cui vive lamentandosi ma senza fare nulla o ancora di più, rispetto a chi lo degrada con l’abbandono illecito di molti rifiuti di ogni genere nelle strade, periodicamente e  costantemente, si fanno carico di prendersi cura del territorio.

E domenica 8 novembre prossimo, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, cittadini volontari si ritroveranno nell’area compresa tra Via dell’Acquario e Via Saturno ad Anzio (RM) per dare decoro all’ambiente urbano, salvo nuove disposizioni del DPCM, “armati” di abiti e guanti da lavoro, pale, rastrelli, scope, sacchi condominiali e soprattutto con la mascherina e nel rispetto del distanziamento anti Covid-19, previsto dagli attuali decreti.

Chiunque, di buona volontà e senso di appartenenza al territorio, qualora volesse, può partecipare contattando il referente dell’evento al numero 342 0246142 (Lucia Costantino).

– articolo di Massimo Catalucci

Articolo precedenteCovid-19 ad Ardea: efficienza della Polizia Locale
Articolo successivoAriccia, è convocato per venerdì 6 novembre il Consiglio Comunale