Ardea, incessante il lavoro della Polizia Locale. Sequestrati 7000 giochi pirotecnici illegali

182

(Meridiananotizie) Ardea, 31 dicembre 2020 – La Polizia Locale di Ardea nel corso dei controlli eseguiti sul territorio ha proceduto al sequestro di oltre 7000 pezzi di manufatti pirotecnici illecitamente posti in vendita.

Tre i sequestri eseguiti in due casi i venditori ambulanti che li detenevano si sono dati alla fuga nel terzo caso il cittadino extracomunitario con posizione regolare sul territorio è stato fermato e denunciato all’autorità giudiziaria si Velletri.

I manufatti oggetto di sequestro avrebbero potuto fruttare circa 12000 euro se venduti sul mercato.

Alcuni di detti manufatti erano catalogati come giochi pirotecnici la cui vendita doveva avvenire a soggetto di età superiore ai 18 anni cosa imprevedibile in una illecita vendita come quella scoperta dai Caschi Bianchi Rutuli coordinati sul territorio dal Comandate Sergio Ierace, che hanno eseguito l’attività al fine di prevenire, per quanto possibile, incidenti che in questo momento sanitario particolare potrebbero portare ad ulteriori aggravi di lavoro il personale sanitario nei pronto soccorsi già nota immediatamente impegnato nell’arginare l’emergenza Covid.

Articolo precedenteArdea, Maurice Montesi (Gruppo Misto): “Farò una richiesta di accesso agli atti per conoscere la situazione del Parco di via Reno a Tor San Lorenzo”
Articolo successivoSen. Fiammetta Modena (FI), Mattarella: “Grazie per non aver mai nominato Conte e il suo Governo.”